#SerieAplanetwin365, 13ª giornata: il Rieti batte il Civitella e sale al 3° posto

13-01-2019
#SerieAplanetwin365, 13ª giornata: il Rieti batte il Civitella e sale al 3° posto

Il Real Rieti conferma il suo ottimo momento di forma e sale al terzo posto della Serie A planetwin365. Al Palamalfatti, nel posticipo della 13esima giornata trasmesso da Sportitalia, gli amarantocelesti escono nella ripresa e hanno la meglio sul Civitella Colormax Sikkens, battuto 7-3: Kakà e Chimanguinho realizzano una doppietta a testa, che regala alla squadra di Festuccia la terza vittoria di fila in campionato, la quinta nelle ultime sei partite considerando anche la Coppa della Divisione (con il sorteggio della Final Four effettuato proprio nell’intervallo della sfida del palazzetto sabino).

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Mazzocchetti si erge subito a protagonista con un formidabile doppio intervento dopo una manciata di secondi, ma la sfida si mette subito in discesa per i padroni di casa. Dopo quattro minuti Kakà sblocca il risultato su rigore, per poi ripetersi al minuto 7’10’’. Il Civitella, arrivato al PalaMalfatti carico di entusiasmo per il successo contro l’Acqua&Sapone Unigross, prova a risollevarsi con Coco Schmitt, ma gli amarantocelesti si riportano subito a +2 grazie a Romano.

Il primo tempo, comunque, si chiude in equilibrio sul 3-3, grazie al secondo sigillo personale di Coco Schmitt e al guizzo di Horvat. Nella ripresa però il Rieti esce alla distanza. Jefferson firma subito il sorpasso, prima della doppietta di Chimanguinho – intervallata dalla rete di Joaozinho – che porta il 32enne pivot al secondo posto nella classifica dei cannonieri. Finisce 7-3 per il Real Rieti.

REAL RIETI-CIVITELLA COLORMAX SIKKENS 7-3 (p.t. 3-3)
REAL RIETI: Putano, Joaozinho, Kakà, Jefferson, Rafinha
, Esposito, Grifoni, De Michelis, Chimanguinho, Abdala, Alemao, Aquilini, Mitolo, Micoli. All. Festuccia
CIVITELLA COLORMAX SIKKENS: Mazzocchetti, Fabinho, Morgado, Coco Schmitt, Misael, Romano, Curri, Horvat, Di Pietro, Vitinho, Di Paolo, Titon, Pavone, Pieragostino. All. Palusci
MARCATORI: 3’58” p.t. Kakà (R) su rig., 7’10” Kakà (R), 8’18” Coco Schmitt (C), 9’53” Esposito (R), 11’38” Coco Schmitt (C), 16’31” Horvat (C), 2’59” s.t. Jefferson (R), 11’25” Chimanguinho (R), 15’31” Joaozinho (R), 18’08” Chimanguinho (R)
AMMONITI: Morgado (C), Coco Schmitt (C), Kakà (R), Fabinho (C)
ARBITRI: Angelo Galante (Ancona), Giulio Colombin (Bassano del Grappa), Giampiero Turano (Roma 2) CRONO: Dario Parastesh (Ostia Lido)