#SerieAfutsal, Pescara fermato sul pari a Latina. Napoli ok e a -2 dalla vetta

09-12-2016
#SerieAfutsal, Pescara fermato sul pari a Latina. Napoli ok e a -2 dalla vetta

E’ una sfida a distanza, quella tra Pescara e Lollo Caffè Napoli: negli anticipi della decima giornata del campionato di Serie A di calcio a 5, guadagna due punti la squadra di Cipolla, perché l’Axed Group Latina frena gli abruzzesi sul 5-5 (gol di Avellino a 27 secondi dalla fine), mentre la Lollo Caffè fa il suo dovere superando 8-4 la Cioli Cogianco. La classifica ora recita: Pescara 26, Napoli 24, ma gli azzurri hanno una partita in meno, da recuperare martedì contro il Real Rieti (ore 20.30 al PalaCercola). In caso di vittoria, Napoli capolista a una giornata dalla fine del girone di andata. E all’ultima giornata c’è proprio Pescara-Napoli.

LATINA, CHE RIMONTA Grande spettacolo, davanti alle telecamere di Sportitalia, al PalaBianchini di Latina. L’Axed Group costringe il Pescara al secondo pareggio stagionale, al termine di una partita magnifica. Finisce 5-5, con gli abruzzesi che conducono per larghi tratti il match ma devono inchinarsi nel finale alla coppia argentina Avellino-Maina. Sblocca il risultato Avellino dopo soli 23 secondi su assist di Maina, ma il Pescara capovolge il risultato grazie alle reti di Borruto, Chimanguinho e Cuzzolino. Prima dell’intervallo, però, il tiro libero (battuto da posizione ravvicinata rispetto al dischetto dei dieci metri) di Maina riporta i padroni di casa a -1. Nella ripresa, però, passano soli 20 secondi e il Pescara realizza il 4-2 ancora con Chimanguinho; a ridare vigore a tutto il pubblico nerazzurro è lo splendido colpo di tacco di Maina, ma il Latina non riesce a sfruttare neppure la superiorità numerica per l’espulsione (doppia ammonizione) di Borruto. Nel finale, Basile schiera Avellino portiere di movimento e la mossa paga, ma solo dopo il 5-3 di Rosa. Proprio Avellino prima accorcia, poi pareggia: il PalaBianchini impazzisce.

OTTOVOLANTE NAPOLI Settima vittoria consecutiva per la Lollo Caffè Napoli, che batte 8-4 la Cioli Cogianco e accorcia le distanze sulla capolista. Cade, invece, la squadra di Alonso, che ora vede a rischio la qualificazione alla Final Eight, specie se il Rieti dovesse fare risultato domani al PalaRoma di Montesilvano e martedì proprio a Cercola. Alonso fa esordire il ’98 Tarenzi tra i pali, ma per la Cioli Cogianco è un primo tempo da incubo: il Napoli sblocca il risultato con Crema, poi Fornari in 13 secondi segna due reti, la prima con un colpo di tacco splendido, la seconda sfruttando un errore della difesa genzanese. Poi due tiri dalla distanza (il primo di Davì, il secondo di Crema) fissano il punteggio sul 5-0 alla fine del primo tempo. Nella ripresa le cose non cambiano: Fornari dopo 52 secondi porta a sei le reti della Lollo Caffè e, solo a quel punto, la Cioli Cogianco si sveglia trovando due gol in 1’23’’ con Brizzi, al secondo esordio con il club del presidente Giannini dopo aver giocato la prima fase della stagione con il Real Rieti. Fusari, su rigore (causato da Bocao, anche espulso nell’occasione) accorcia fino al 6-3, ma un’autorete di Raubo riporta il Napoli a +4. Fusari realizza il 7-5, André chiude definitivamente i conti.

DOMANI La decima giornata verrà completata domani dalle altre quattro partite: alle 18, in campo Luparense e Ma Group Imola, mezzora dopo toccherà ad Acqua&Sapone Unigross-Real Rieti e Futsal Isola-Came Dosson. Alle 20, chiude Lazio-Kaos Futsal.

 

LOLLO CAFFE’ NAPOLI-CIOLI COGIANCO 8-4 (5-0 p.t.)
LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Garcia Pereira, Bocao, De Bail, André, Crema,
Orvieto, Davì, Botta, Milucci, Fornari, Molaro, Pasculli. All. Cipolla

CIOLI COGIANCO: Tarenzi, Ruben, Mazoni, Paulinho, Fits, Tobe, Mazzocchetti, Fusari, Ippoliti, Brizzi, Raubo, Favale. All. Alonso

MARCATORI: 2’48’’ p.t. Crema (N), 6’00’’ e 6’13’’ Fornari (N), 14’15’’ Davì (N), 14’24’’ Crema (N), 0’52’’ s.t. Fornari (N), 1’00’’ e 1’23’’ Brizzi (C), 11’27’’ rig. Fusari (C), 17’25’’ aut. Raubo (C), 17’45’’ Fusari (C), 18’38’’ André (N)

AMMONITI: Botta (N), Bocao (N), Tobe (C), Fornari (N), Raubo (C), De Bail (N)

ESPULSI: Bocao (N) all’11’27’’ s.t. per gioco scorretto

ARBITRI: Alessandro Maggiore (Bologna), Luigi Alessi (Taurianova) CRONO: Fabio Pagliarulo (Napoli)

 

AXED GROUP LATINA-PESCARA 5-5 (2-3 p.t.)
AXED GROUP LATINA: Chinchio, Battistoni, Bernardez, Avellino, Maina, Rossi, Terenzi, Corso, Testa, Amoedo, Compagni, Landucci. All. Basile

PESCARA: Capuozzo, Caputo, Canal, Salas, Chimanguinho, Leggiero, Borruto, Rosa, Cuzzolino, Azzoni, Tenderini, Agostinelli. All. Colini

MARCATORI: 0’23’’ p.t. Avellino (L), 7’38’’ Borruto (P), 10’04’’ Chimanguinho (P), 12’30’’ Cuzzolino (P), 16’56’’ t.l. Maina (L), 0’20’’ s.t. Chimanguinho (P), 3’39’’ Maina (L), 17’28’’ Rosa (P), 18’59’’ e 19’27’’ Avellino (L)

AMMONITI: Chimanguinho (P), Avellino (L), Chinchio (L), Borruto (P), Amoedo (L), Caputo (P), Leggiero (P), Salas (P), Bernardez (L)

ESPULSI: Borruto (P) al 5’43’’ s.t. per somma di ammonizioni

ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Ruggiero Chiariello (Barletta), Daniele Di Resta (Roma 2) CRONO: Massimo Tariciotti (Ciampino)

 

SERIE A – 10ª GIORNATA

VENERDI’

LOLLO CAFFE’ NAPOLI-CIOLI COGIANCO 8-4

AXED GROUP LATINA-PESCARA 5-5

SABATO
LUPARENSE-MA GROUP IMOLA (ore 18)
ARBITRI
: Carlo Adilardi (Collegno), Luca Mario Vannucchi (Prato) CRONO: Francesco Scarpelli (Padova)

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-REAL RIETI (ore 18.30)
ARBITRI
: Luca Bizzotto (Castelfranco Veneto), Ettore Quarti (Imperia) CRONO: Alex Iannuzzi (Roma 1)

FUTSAL ISOLA-CAME DOSSON (ore 18.30)
ARBITRI: Natale Mazzone (Imola), Giovanni Beneduce (Nola) CRONO: Simone Micciulla (Roma 2)

LAZIO-KAOS FUTSAL (ore 20)
ARBITRI
: Alberto Vantini (Verona), Lorenzo Di Guilmi (Vasto) CRONO: Daniele Ferretti (Roma 1)

CLASSIFICA E CLASSIFICA MARCATORI