Live Match

#SerieAfutsal, Kaos al terzo posto. L’Acqua&Sapone vola, Luparense-Imola pari

10-12-2016
#SerieAfutsal, Kaos al terzo posto. L’Acqua&Sapone vola, Luparense-Imola pari

Il sabato della decima giornata del campionato di Serie A di calcio a 5 favorisce Kaos Futsal e Acqua&Sapone Unigross: la squadra emiliana vince 5-3 sul campo della Lazio e, sfruttando il pari (4-4) tra Luparense e Ma Group Imola, si presenta al terzo posto a 40 minuti dalla fine del girone di andata. Gli abruzzesi di Ricci, invece, infilano la quarta vittoria consecutiva e, grazie al 9-3 su un Real Rieti sempre più in crisi, salgono a -2 dal podio del Kaos, con la possibilità di scavalcarlo all’ultima giornata prima del giro di boa proprio nello scontro diretto di Ferrara. In coda, punti d’oro per la Came Dosson, che passa 9-3 sulla Futsal Isola lasciando l’ultima posizione ai romani di Angelini.

SORPASSO KAOS Alle spalle di Pescara e Lollo Caffè Napoli, ora c’è il Kaos Futsal: gli emiliani, grazie al 5-3 a Fiano Romano sul campo della Lazio, raggiungono il terzo posto con la possibilità di difenderlo nell’ultima giornata contro l’Acqua&Sapone al Pala Hilton Pharma. Gli uomini di Fernandez ipotecano il successo già nel primo tempo, chiuso sul 2-0 grazie ai gol di Ercolessi, Kakà e Schininà, con il Kaos che si permette anche il lusso di sbagliare un rigore con lo stesso Kakà: Blasimme, sostituto di Patrizi (espulso), para. Nella ripresa, la Lazio si rianima grazie alla doppietta di Gedson, ma il Kaos torna a +2 grazie a Titon. Il primo gol in A di Stoccada dà una nuova speranza ai biancocelesti, spenta definitivamente dal 5-3 finale di Fernandao.

LUPI DI RIMONTA A un punto dal Kaos c’è la Luparense, che perde i primi punti a San Martino, merito di una Ma Group Imola che sfiora la grandissima impresa ma, nonostante il 4-4 finale, festeggia il suo primo storico ingresso nella Final Eight di Coppa Italia. Traguardo inimmaginabile a inizio stagione ma ampiamente meritato dalla squadra di Pedrini. Lupi avanti grazie a Taborda ma raggiunti e superati dalla doppietta di Deilton. Il primo tempo, però, si chiude 2-2 perché a tre secondi dalla sirena Bordignon trasforma un tiro libero. Nella ripresa, Lara riporta in vantaggio la squadra di Marin ma, puntuale, ecco il 3-3 di Castagna. L’allenatore spagnolo della Luparense rischia Bertoni portiere di movimento, ma il gol che sembra essere decisivo lo segna l’Imola con Revert Cortes. A tre secondi dalla fine (come nel primo tempo), pari della Luparense con un rigore di Bertoni.

ACQUA&SAPONE POKER La cura Ricci ha cambiato l’Acqua&Sapone Unigross: quarta vittoria in quattro partite per i nerazzurri con il nuovo tecnico, questa volta ne fa le spese un Real Rieti travolto 9-3 al PalaRoma. Apre un diagonale di sinistro di Romano, raddoppia Jonas, De Oliveira fa tris, ancora Jonas firma il poker. Il Rieti accorcia con Turmena ma, dopo l’espulsione di Jeffe, Lima manda le due squadre all’intervallo sul 5-1. I padroni di casa completano l’opera con due reti in 1’56’’ della ripresa (De Oliveira e José Ruiz); gli amarantocelesti vanno in gol con l’ex Cesaroni, ma Murilo e Jonas allargano ancor di più la forbice. In mezzo, la seconda rete di giornata di Turmena. Nel finale, esordio in A per il ’98 Canale.

LA CAME FA IL BIS Dopo aver sconfitto l’Imola sette giorni fa, la Came Dosson si ripete vincendo il delicatissimo scontro salvezza contro la Futsal Isola. Il 9-3 del Pala To Live relega la squadra di Angelini all’ultimo posto; quella di Rocha, invece, aggancia la Lazio al penultimo posto. Il primo tempo è tutto dei trevigiani: doppietta di Boaventura, reti di Bellomo e Vieira. Di Belsito, in apertura di ripresa, il 5-0; solo a quel punto, l’Isola prova a tornare in partita con Laion, ma ancora Belsito i padroni di casa sul -5. Di Marcelinho il 2-6 e il 3-7, Came ancora in gol con Schiochet, Crescenzo e Miraglia.

LA SITUAZIONE A quaranta minuti dalla fine del girone di andata, ci sono già sette squadre qualificate alla Final Eight: Pescara, Napoli, Kaos, Luparense, Acqua&Sapone, Latina e Imola. Se il Rieti, martedì nel recupero, non dovesse battere il Napoli, anche la Cioli Cogianco brinderebbe aritmeticamente (per il vantaggio nello scontro diretto) all’accesso in Coppa Italia. Pescara e Napoli già sicure di essere tra le teste di serie nel sorteggio e di ospitare uno dei quattro gironi della prima fase di Winter Cup (27-28-29 dicembre).

ANTICIPI A inaugurare la giornata erano state le prime due della classe: pari in trasferta per la capolista Pescara, rimontata nel finale dall’Axed Group Latina e avvicinata dalla Lollo Caffè Napoli, a -2 (e con una partita in meno, Napoli-Rieti si recupera martedì 13 alle 20.30) grazie all’8-4 sulla Cioli Cogianco.

 

LUPARENSE-MA GROUP IMOLA 4-4 (2-2 p.t.)
LUPARENSE: Miarelli, Taborda, Ramon, Honorio, Bertoni,
Bordignon, Caverzan, Lara, Khouch, Guedes, Coco, Morassi. All. Marin

MA GROUP IMOLA: Juninho, Vignoli, Revert Cortes, Borges, Castagna, Deilton, Frassineti, Sponghi, Napoletano, Jelavic, Fabinho, Battaglia. All. Pedrini

MARCATORI: 3’45’’ p.t. Taborda (L), 5’42’’ e 7’09’’ Deilton (I), 19’57’’ t.l. Bordignon (L), 7’15’’ s.t. Lara (L), 10’52’’ Castagna (I), 19’46’’ Revert Cortes (I), 19’57’’ rig. Bertoni (L)

AMMONITI: Castagna (I), Jelavic (I), Bertoni (L), Deilton (I)

ARBITRI: Carlo Adilardi (Collegno), Luca Mario Vannucchi (Prato) CRONO: Francesco Scarpelli (Padova)

NOTE: al 19’57’’ s.t. allontanato il tecnico Pedrini (I) per proteste

 

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-REAL RIETI 9-3 (5-1 p.t.)
ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Casassa, Lima, Murilo, Zanella, De Oliveira, Romano, Canale, Rocchigiani, Brandi, Jonas, José Ruiz, Mambella. All. Ricci

REAL RIETI: Micoli, Jeffe, Rafinha, Duio, Turmena, Leuratti, Scappa, Romano, Pedro Toro, Cesaroni, Saul, Guennounna. All. Batista

MARCATORI: 6’38’’ p.t. Romano (A), 8’05’’ Jonas (A), 13’37’’ De Oliveira (A), 14’01’’ rig. Jonas (A), 15’23’’ Turmena (R), 18’48’’ Lima (A), 1’14’’ s.t. De Oliveira (A), 1’56’’ José Ruiz (A), 7’56’’ Cesaroni (R), 8’06’’ Murilo (A), 14’50’’ Turmena (R), 19’10’’ Jonas (A)

AMMONITI: Jeffe (R), Duio (R), Saul (R)

ESPULSI: Jeffe (R) al 18’26’’ p.t. per somma di ammonizioni

ARBITRI: Luca Bizzotto (Castelfranco Veneto), Ettore Quarti (Imperia) CRONO: Alex Iannuzzi (Roma 1)

 

FUTSAL ISOLA-CAME DOSSON 3-9 (0-4 p.t.)
FUTSAL ISOLA: Laion, Mentasti, Espindola, Scola, Marcelinho, Terlini, Arribas, Arteiro, Pilloni, Tiveron, Emer, Galati. All. Angelini

CAME DOSSON: Miraglia, Belsito, Schiochet, Boaventura, Bellomo, Bordignon, Crescenzo, Vieira, Vavà, Rosso, Vascello. All. Rocha

MARCATORI: 0’20’’ Boaventura (C), 7’20’’ Bellomo (C), 14’50’’ Boaventura (C), 17’50’’ Vieira (C), 0’45’’ s.t. Belsito (C), 10’20’’ Laion (I), 11’20’’ Belsito (C), 16’10’’ Marcelinho (I), 16’20’’ Schiochet (C), 17’32’’ Marcelinho (I), 17’52’’ Crescenzo (C), 20’00’’ Miraglia (C)

AMMONITI: Laion (I), Vieira (C), Mentasti (I), Rosso (C), Bellomo (C)

ARBITRI: Natale Mazzone (Imola), Giovanni Beneduce (Nola) CRONO: Simone Micciulla (Roma 2)

 

LAZIO-KAOS FUTSAL 3-5 (0-3 p.t.)
LAZIO: Patrizi, Fortini, Gedson, Ramirez, Paulinho, Spinola, D. Chilelli, Escosteguy, Gattarelli, Stoccada, T. Chilelli, Blasimme. All. Mannino

KAOS FUTSAL: Timm, Vinicius, Saad, Ercolessi, Fernandao, Mateus, Titon, Schininà, Kakà, Tuli, Di Guida, Putano. All. Fernandez

MARCATORI: 3’52’’ p.t. Ercolessi (K), 10’40’’ Kakà (K), 19’40’’ Schininà (K), 1’37’’ e 11’52’’ Gedson (L), 15’08’’ Titon (K), 17’48’’ Stoccada (L), 19’13’’ Fernandao (K)

AMMONITI: Patrizi (L), Gattarelli (L), T. Chilelli (L), Ramirez (L), Fortini (L), Tuli (K)

ESPULSI: Patrizi (L) al 19’27’’ s.t. per somma di ammonizioni

ARBITRI: Alberto Vantini (Verona), Lorenzo Di Guilmi (Vasto) CRONO: Daniele Ferretti (Roma 1)

NOTE: al 19’28’’ p.t. Blasimme (L) respinge un rigore di Kakà


SERIE A – 10ª GIORNATA

VENERDI’
LOLLO CAFFE’ NAPOLI-CIOLI COGIANCO 8-4

AXED GROUP LATINA-PESCARA 5-5

SABATO
LUPARENSE-MA GROUP IMOLA 4-4

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-REAL RIETI 9-3

FUTSAL ISOLA-CAME DOSSON 3-9

LAZIO-KAOS FUTSAL 3-5

CLASSIFICA E CLASSIFICA MARCATORI