#SerieAfutsal, il Pescara torna a +6. Acqua&Sapone ok con la Came

18-03-2017
#SerieAfutsal, il Pescara torna a +6. Acqua&Sapone ok con la Came

Il Pescara piazza forse l’allungo decisivo per la vittoria della regular season: la squadra di Fulvio Colini sfrutta il k.o. (5-3) della Luparense sul campo della Cioli Cogianco nell’anticipo, batte 2-0 la Ma Group Imola e torna a +6. Nelle altre gare della diciannovesima giornata del campionato di Serie A di calcio a 5, l’Acqua&Sapone Unigross batte 6-5 la Came Dosson e accorcia sul secondo posto, ora distante solo due punti; ok anche il Kaos Futsal (4-2 all’Axed Group Latina), mentre in zona salvezza è fondamentale la vittoria della Futsal Isola (sulla Lazio). In serata, 5-3 della Lollo Caffè Napoli al Real Rieti, aritmeticamente fuori dai playoff. Entrano Kaos, Latina e Cioli Cogianco, gli ultimi 80’ della stagione regolare serviranno solo per stabilire le posizioni di ingresso nel tabellone.

PESCARA QUASI IN PORTO Il 2-0 alla Ma Group Imola è più di un’ipoteca sul primo posto per il Pescara di Colini, che sfrutta la sconfitta della Luparense a Genzano per allungare nuovamente a +6, distacco che era stato dimezzato dalla vittoria dei Lupi nello scontro diretto di due settimane fa. Due gol, uno per tempo, regalano i tre punti agli abruzzesi: sblocca Chimanguinho, sfruttando uno schema da calcio piazzato eseguito in velocità, raddoppia Ghiotti a inizio ripresa. L’Imola ci prova, ma Capuozzo – al rientro dopo l’infortunio alla mano – chiude con la porta inviolata. Giovedì alle 11 il secondo atto della sfida tra Colini e Pedrini, quello che aprirà la Final Eight di Coppa Italia.

ACQUA&SAPONE COL FIATONE Partita pirotecnica a Dosson, dove l’Acqua&Sapone Unigross strappa i tre punti, prosegue nella sua imbattibilità con Ricci in panchina e avvicina il secondo posto, distante solo due lunghezze. La Came, invece, perde e in virtù della vittoria della Futsal Isola si ritrova all’ultimo posto. Doppio botta e risposta nel primo tempo: Bellomo risponde a Canabarro, Alemao a Jonas, ma il break firmato nel finale da Andrei Bordignon e De Oliveira è un bel vantaggio per gli abruzzesi. Vieira accorcia, Jonas riporta l’Acqua&Sapone sul +2, ma Vavà e Alemao fanno esplodere il PalaDosson. Sarebbe un punto d’oro, non fosse che Lukaian a 2’30’’ dalla fine batte Miraglia e sigla il definitivo 6-5.

NAPOLI SEMPRE PIU’ QUARTO In serata, la Lollo Caffè Napoli conferma il quarto posto vincendo 5-3 a Rieti ed estromettendo aritmeticamente il Real dalla corsa playoff. Scatto iniziale della squadra di Cipolla firmato De Luca-Fornari, poi nella ripresa arriva anche il tris di Manfroi. Calderolli, come accaduto tre giorni fa con il Latina, prova a prendere per mano la squadra di Luciano, ma dopo i due gol dell’ex Real Dem, Crema, fa 4-2 e spegne i sogni di rimonta. Calderolli segna anche il 4-3, chiude ancora De Luca. Cipolla a +4 sul quinto posto e a un passo dall’essere testa di serie nei quarti di finale dei playoff.

KAOS, PUNTI D’ORO A Ferrara, sotto gli occhi del c.t. della Nazionale italiana, Roberto Menichelli, il 4-2 all’Axed Group Latina regala l’aritmetica qualificazione ai playoff al Kaos Futsal. Il Latina, invece, brinda in tarda serata dopo la sconfitta del Rieti in casa contro il Napoli. Sblocca Tuli, raddoppia Titon, ma la squadra di Basile si rifà sotto grazie a Battistoni e Avellino, che nel primo tempo aveva sbagliato un tiro libero. La partita sembra incanalata sui binari della parità, ma prima Vinicius poi Fernandao regalano i tre punti ad Andrejic.

ISOLA, SCATTO SALVEZZA Il derby fondamentale in chiave salvezza se lo aggiudica la Futsal Isola, che accorcia le distanze sulla Lazio, sempre terzultima ma con un solo punto di vantaggio sulla coppia composta dalla Came e proprio dagli Orange di Angelini, che a Dosson tra due settimane probabilmente si giocheranno la permanenza in Serie A senza passare dagli spareggi. Il grande protagonista è sempre lui, Marcelinho, capocannoniere del campionato e autore di una tripletta nel primo tempo. Nella ripresa, Giasson accorcia le distanze, ma Emer mette il punto esclamativo.

FINAL EIGHT Il campionato tornerà sabato 1° aprile con la penultima giornata della regular season; prima, però, c’è la Final Eight di Coppa Italia, al via giovedì 23 con i quarti di finale a Tolentino. Alle 11, Pescara-Ma Group Imola; alle 15.30 Acqua&Sapone-Kaos, alle 18 Napoli-Cioli Cogianco, alle 20.30 Luparense-Latina.

 

SERIE A – 19ª GIORNATA

VENERDI’
CIOLI COGIANCO-LUPARENSE 5-3

SABATO
CAME DOSSON-ACQUA&SAPONE UNIGROSS  5-6

KAOS FUTSAL-AXED GROUP LATINA 4-2

FUTSAL ISOLA-LAZIO 4-1

PESCARA-MA GROUP IMOLA 2-0

REAL RIETI-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 3-5

CLASSIFICA E CLASSIFICA MARCATORI

 

CAME DOSSON-ACQUA&SAPONE UNIGROSS 5-6 (2-4 p.t.)
CAME DOSSON: Miraglia, Vavà, Schiochet, Crescenzo, Alemao,
M. Bordignon, Ceriello, Betteti, Bellomo, Vieira, Rosso, Vascello. All. Rocha

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Casassa, Lima, Murilo, De Oliveira, Jonas, Romano, Rocchigiani, Lukaian, A. Bordignon, José Ruiz, Canabarro, Mammarella. All. Ricci

MARCATORI: 4’05’’ p.t. Canabarro (A), 6’ Bellomo (C), 12’30’’ Jonas (A), 13’20’’ Alemao (C), 16’50’’ A. Bordignon (A), 18’30’’ De Oliveira (A), 3’30’’ s.t. Vieira (C), 7’05’’ Jonas (A), 12’50’’ Vavà (C), 13’30’’ Alemao (C), 17’30’’ Lukaian (A)

AMMONITI: Jonas (A), Romano (A), De Oliveira (A)

ARBITRI: Giovanni Beneduce (Nola), Massimo Tariciotti (Ciampino) CRONO: Michele Ronca (Rovigo)

 

KAOS FUTSAL-AXED GROUP LATINA 4-2 (2-1 p.t.)
KAOS FUTSAL: Timm, Saad, Vinicius, Tuli, Fernandao, Titon, Schininà, Gabriel, Kakà, Salas, Di Guida, Evandro. All. Andrejic

AXED GROUP LATINA: Chinchio, Corso, Battistoni, Avellino, Maina, Terenzi, Testa, Di Rita, Pica Pau, Bernardez, Amoedo, Landucci. All. Basile

MARCATORI: 8’13’’ p.t. Tuli (K), 12’27’’ Titon (K), 17’19’’ Battistoni (L), 8’52’’ s.t. Avellino (L), 16’40’’ Vinicius (K), 19’37’’ Fernandao (K)

AMMONITI:
Vinicius (K), Salas (K), Battistoni (L)

ARBITRI: Alberto Vantini (Verona), Carlo Adilardi (Collegno) CRONO: Gino Simonazzi (Reggio Emilia)

 

FUTSAL ISOLA-LAZIO 4-1 (3-0 p.t.)
FUTSAL ISOLA: Leofreddi, Mentasti, Pilloni, Emer, Marcelinho, Arribas, Zoppo Arteiro, Mazzuca, Casas, Cerulli, Galati. All. Angelini

LAZIO: Laion, Giasson, Fortini, Gedson, Escosteguy, Gattarelli, Ramirez, D. Chilelli, Chiomenti, Stoccada, T. Chilelli, Piermarini. All. Mannino

MARCATORI: 4’32’’, 16’25’’ e 18’30’’ p.t. Marcelinho (I), 4’29’’ s.t. Giasson (L), 8’07’’ Emer (I)

AMMONITI:
D. Chilelli (L), Marcelinho (I), Mentasti (I), Gattarelli (L), Arteiro (I), Emer (I), Giasson (L)

ARBITRI: Fabrizio Burattoni (Lugo di Romagna), Giulio Colombin (Bassano del Grappa) CRONO: Andrea Campi (Ciampino)

 

PESCARA-MA GROUP IMOLA 2-0 (1-0 p.t.)
PESCARA: Capuozzo, Morgado, Duarte, Canal, Chimanguinho, Pulvirenti, Leggiero, Ghiotti, Rosa, Cuzzolino, Azzoni, Pietrangelo. All. Colini

MA GROUP IMOLA: Juninho, Deilton, Revert Cortes, Borges, Castagna, Tosi, Lesce, Napoletano, Jelavic, Crisantema, Fabinho, Battaglia. All. Pedrini

MARCATORI: 9’44’’ p.t. Chimanguinho, 4’15’’ s.t. Ghiotti

AMMONITI: Jelavic (I), Deilton (I), Canal (P), Leggiero (P), Cuzzolino (P)

ARBITRI: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Luigi Fiorentino (Molfetta) CRONO: Lorenzo Di Guilmi (Vasto)

 

REAL RIETI-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 3-5 (0-2 p.t.)
REAL RIETI: Micoli, Corsini, Rafinha, Cesaroni, Calderolli, Paulinho, Romano, Jeffe, Scappa, Guennounna, Patrizi. All. Luciano

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Garcia Pereira, De Luca, De Bail, Manfroi, André, Avolio, Davì, Milucci, Fornari, Crema, Nunziata, Pasculli. All. Cipolla

MARCATORI: 3’42’’ p.t. De Luca (N), 5’19’’ Fornari (N), 2’24’’ s.t. Manfroi (N), 7’34’’ e 9’37’’ Calderolli (R), 10’52’’ Crema (N), 17’40’’ Calderolli (R), 19’22’’ De Luca (N)

AMMONITI: Davì (N), Jeffe (R), André (N)

ARBITRI: Ettore Quarti (Imperia), Natale Mazzone (Imola) CRONO: Alessandro Ribaudo (Roma 2)