#SerieAfutsal, anticipi 12ª giornata: super Latina e il Pesaro va ko, il Rieti sale al terzo posto

04-01-2019
#SerieAfutsal, anticipi 12ª giornata: super Latina e il Pesaro va ko, il Rieti sale al terzo posto

Le prime due gare del 2019 regalano successi alle squadre laziali: il Real Rieti batte proprio la Lazio nel derby, mentre il Latina si impone sul Pesaro al termine di una sfida combattutissima. Con questi risultati il Real sale a -1 dalla squadra di Colini, mentre i pontini staccano il Civitella, salendo a quota 11. La prima giornata del girone di ritorno si chiuderà domani, con quattro incontri: alle 16 il Maritime riceve la Feldi Eboli, alle 18 si giocheranno Napoli-Arzignano e Civitella-Acqua&Sapone (diretta tv su Sportitalia) e alle 18:30 chiude il programma un interessante Came Dosson-Meta Catania, replay della sfida di Coppa Divisione. Tutte le gare in diretta sulla pagina Facebook PMGSport Futsal.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA

LATINA-PESARO: 4-2 (1-1 p.t.)

Super inizio di gara per il Lynx Latina, che dopo appena 30” sblocca la sfida col gol di Juan Carlos, che strappa palla in fase di pressione battendo Miarelli per il suo settimo centro stagionale. L’occasione del pari capita due volte sui piedi Borruto, prima al sesto su assist di Caputo, poi al decimo su tocco di Honorio, ma il capocannoniere del campionato grazia Chinchio in entrambe le occasioni. Il portiere nerazzurro è costretto agli straordinari al dodicesimo, quando in uscita riesce a chiudere su Marcelinho, autore di una bella iniziativa personale. A due minuti e mezzo dalla fine, ancora il 19 pesarese vicino al gol, con il suo tiro volante che va a sbattere sul palo dopo una doppia deviazione. Subito dopo, l’occasione capita a Lo Cicero, ma il suo tiro a botta sicura è centrale e viene bloccato da Miarelli. A 30” dalla chiusura del primo tempo il gol lo trova Borruto – neanche a dirlo – che presentatosi davanti a Chinchio, fra le proteste del Latina su presunto fallo su Edu, fulmina Chinchio per l’1-1. L’avvio di ripresa è identico a quello del primo tempo: dopo neanche un minuto i pontini vanno a segno con Anas, che ribadisce in rete una corta respinta di Miarelli. Il Pesaro sembra accusare il colpo e dopo una grande chance per Juan Carlos, Colini corre ai ripari chiamando time-out dopo neanche 3′. La mossa porta immediatamente i suoi frutti perché, dopo la strigliata del tecnico, Borruto fa 2-2. Ma il Latina reagisce da leone qual è, con Antonito che sotto porta non fallisce il tap-in sul doppio palo colpito da Dener, riportando avanti la squadra di Paniccia, anche qui fra le proteste, stavolta sponda biancorossa. La gara è bellissima e subito dopo Salas colpisce un clamoroso incrocio dei pali. A 5′ dalla fine il Pesaro si gioca il tutto per tutto contro il portiere di movimento, ma i nerazzurri resistono con le unghie e con i denti. A pochi secondi dalla fine, Chinchio premia lo scatto di Carlinhos che di testa supera anche Taborda segnando a porta vuota. Non c’è più tempo, il Latina batte 4-2 il Pesaro, conquistando la seconda vittoria interna consecutiva, imponendo invece il secondo stop stagionale a Honorio e compagni.

LYNX LATINA: Chinchio, Juan Carlos, Carlinhos, Battistoni, Anas, Dener, Raimondi, Mugnaini, Cretella, Palmegiani, Lo Cicero, Antonito, Edu, Menichella. All. Paniccia

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Tonidandel, Salas, Taborda, Marcelinho, Zalli, Del Grosso, Caputo, Fortini, Honorio, Borruto, Matheus, Borrea, Guennounna. All. Colini

MARCATORI: 1’10” p.t. Juan Carlos (L), 19’28” Borruto (P), 00’20” s.t. Anas (L), 4’28” Borruto (P), 5’26” Antonito (L), 19’50” Carlinhos (L)

AMMONITI: Battistoni (L), Salas (P), Borruto (P), Juan Carlos (L)

ARBITRI: Lorenzo Di Guilmi (Vasto), Vincenzo Brischetto (Acireale) CRONO: Ivo Colangeli (Aprilia)

 

LAZIO-REAL RIETI 3-10 (0-4 p.t.)

Terza vittoria consecutiva in campionato per il Real Rieti, che dopo aver conquistato proprio sul filo di lana la qualificazione diretta in Final Eight vince in trasferta la sfida con la Lazio e sale provvisoriamente al terzo posto. Al Palagems gli amarantocelesti, privi del neo-acquisto Jeffe e di Jefferson, ipotecano il successo già nel primo tempo, chiuso sul 4-0 grazie ai gol a freddo di Rafinha e Joazinho e alla doppietta del bomber Chimanguinho. Nella ripresa i Biancocelesti provano a reagire, ma chiudono – come nel turno precedente contro la capolista Acqua&Sapone – con dieci gol al passivo. Finisce 10-3 con le doppiette, oltre che di Chimanguinho, di Joaozinho, Matteo Esposito e Ayala; per i padroni di casa vanno a segno Biscossi, De Lillo e Jean Vieira.

LAZIO: Espindola, Biscossi, Gedson, Rocha, Lupi, Chilelli, Vieira, Bielousov, Giulii Capponi, De Lillo, Priori, Ottaviani, Afilani, Beltrano. All. Reali

REAL RIETI: Micoli, Chimanguinho, Joazinho, Nicolodi, Rafinha, Esposito, Pandolfi, Stentella, De Michelis, Kakà, Abdala, Alemao, Relandini, Putano. All. Festuccia

MARCATORI: 00’41’’ p.t. Rafinha (R), 2’34’’ Joaozinho (R), 10’50’’ e 12’51’’ Chimanguinho (R), 2’24’’ s.t. Esposito (R), 4’26’’ Biscossi (L), 10’03’’ De Lillo (L), 10’58’’ Joazinho (R), 11’33’’ Nicolodi (R), 12’31’’ e 12’42’’ Abdala (R), 13’08’’ Vieira (L), 17’ Esposito (R)

AMMONITI: Biscossi (L), Espindola (L), Afilani (L), Chilelli (L)

ARBITRI: Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria), Luigi Alessi (Taurianova) CRONO: Andrea Seminara (Tivoli)

Tag: anticipi - Serie A