#SerieAfemminile, turno 25: Pescara in posticipo, c’è Olimpus-Montesilvano

23-02-2018
#SerieAfemminile, turno 25: Pescara in posticipo, c’è Olimpus-Montesilvano

L’ultimo turno ha regalato emozioni in quantità industriale e una piccola fibrillazione nei giochi di vertice, all’orizzonte c’è un altra domenica, l’ultima di febbraio, da leccarsi i baffi: la #SerieAfemminile si avvicina a grandi passi alla venticinquesima giornata di una stagione regolare che entra sempre più nel vivo.

 

RISPOSTE – La prima sconfitta del Pescara ha catalizzato le attenzioni degli addetti ai lavori, ma, in realtà, non ha eccessivamente scalfito la solidità del primato abruzzese. Archiviata la pagina negativa di San Donato, le delfine torneranno in campo conoscendo già i risultati delle altre big: mercoledì 28, nel posticipo con un lanciatissimo Cagliari, obiettivo riscatto immediato per Vanessa e compagne. Intanto, l’Olimpus Roma, tornato a -5, potrebbe mettere pressione alla capolista, ma l’ostacolo è altissimo: al PalaOlgiata, nel clou di giornata, sbarca un Montesilvano che ha appena toccato quota 50 punti e vuole, allo stesso tempo, stabilizzare ulteriormente il posto sul podio – visto il riposo di Unicusano Ternana e Kick Off -, e inserirsi nel duello di testa. Turno importante per Lazio e Italcave Real Statte: le biancocelesti di Chilelli, dopo il largo successo di Thiene, puntano anche lo Stone Five Fasano con l’obiettivo di salire al sesto posto; le rossoblù di Marzella, reduci da un pesante k.o. in Sardegna, hanno intenzione di rialzarsi con un Real Grisignano che, al pari delle pugliesi di Monopoli, staziona a quota 13 e cerca punti salvezza.

 

SPERANZE – Futsal Breganze-Futsal Salinis è lo scontro diretto tra due squadre che sognano i playoff: i 40’ di Sarcedo chiariranno le possibilità delle venete di Zanetti, vincenti in tre degli ultimi quattro impegni casalinghi, e delle rosanero, che una settimana fa hanno accolto l’arrivo in panchina Cocco. Delicato anche il match tra Bellator Ferentum e Falconara: le ciociare di Chiesa ambiscono a tirarsi fuori dal treno playout, per le marchigiane di Neri l’idea post season è ancora vivissima. Vietato sbagliare in Futsal Woman Rambla-Città di Thiene: il derby veneto tra la penultima forza del plotone e il fanalino di coda mette in palio tre punti decisivi nelle speranze di entrambe di lasciare la zona retrocessione.

IL PROGRAMMA E IL QUADRO COMPLETO DEI DIRETTORI DI GARA