Live Match

#SerieAfemminile, turno 22: Pescara a Barletta, clou Kick Off-Ternana

03-02-2018
#SerieAfemminile, turno 22: Pescara a Barletta, clou Kick Off-Ternana

21 incontri nell’arco di otto giorni, una settimana tanto lunga quanto avvincente. In #SerieAfemminile, il turno infrasettimanale ha incendiato la serata di mercoledì, a stretto giro di posta si torna in campo per le fatiche della ventiduesima giornata: il Pescara difende un primato solido sul campo della Salinis, il clou della prima domenica di febbraio è Kick Off-Unicusano Ternana.

 

TOUR DE FORCE – Dosare le energie, in questo scorcio di stagione, è fondamentale. Lo sa bene il Pescara, che, però, tiene comunque altissimi i giri del proprio motore: dopo il successo nel derby, le delfine di Segundo viaggiano a Barletta per affrontare la Futsal Salinis, l’obiettivo è incrementare ancora un bottino di 55 punti in 19 giornate. Se la capolista ha numeri da record, le altre big non scherzano: l’Olimpus Roma, a -8 dal primato con una gara in meno delle abruzzesi, cerca il sedicesimo acuto in campionato sul campo della Futsal Woman Rambla, invischiata in zona retrocessione, nel frattempo il Montesilvano, archiviato il k.o. contro Vanessa e compagne, sconta il turno di riposo. Riflettori accesi su San Donato Milanese per il big match tra l’ex coppia di quarte: il Kick Off, dopo lo 0-6 a tavolino col Falconara, è scivolato a -3 dalla Ternana, ma, nel fortino amico, ha l’occasione di riagganciare le Ferelle, le quali, di contro, possono allungare sul team di Russo e avvicinare il podio.

 

BERSAGLIO MOBILE – Con la Lazio ai box, si profila un pomeriggio interessante per Italcave Real Statte e Futsal Futbol Cagliari. Le rossoblù di Marzella progettano di consolidare il piazzamento in zona playoff in casa del Falconara, che, però, ha un ottimo rendimento al PalaBadiali e potrebbe riaprire completamente i giochi in ottica post season; per le sarde di Podda, l’ostacolo si chiama Real Grisignano: il +4 sul nono posto della Salinis è un margine che lascia spazio a ogni scenario, ragion per cui il match con le venete assume un’importanza capitale. Occhio di riguardo verso queste due sfide anche per il Futsal Breganze, che, in caso di esito positivo della trasferta sul campo del fanalino di coda Città di Thiene, spera di tirarsi fuori dal treno playout. Delicatissimo, in chiave salvezza, l’incrocio Stone Five Fasano-Bellator Ferentum: al PalaSalvemini, il roster di Monopoli ha bisogno di fare risultato con la rivale diretta, attualmente a +6 sulle stesse pugliesi.

IL PROGRAMMA E IL QUADRO COMPLETO DEI DIRETTORI DI GARA