#SerieAfemminile: derby a Pescara e Olimpus, Kick Off-Ternana ok, pari Statte

31-01-2018
#SerieAfemminile: derby a Pescara e Olimpus, Kick Off-Ternana ok, pari Statte

Il mercoledì dei quattro derby, una serata dalle grandissime emozioni. Il turno infrasettimanale di #SerieAfemminile, ventunesima tappa della stagione regolare, non tradisce le attese e regala spettacolo a iosa: il Pescara vince il big match con il Montesilvano e allunga sulle “cugine” abruzzesi, distanze invariate tra la capolista e l’Olimpus, a segno nella sfida tutta romana con la Lazio.

SPETTACOLO DA DERBY – Sia in riva all’Adriatico che nella Capitale, il manifesto della bellezza della massima serie del futsal in rosa si colora di tinte maestose. Al PalaRigopiano, diciottesimo acuto in diciannove gare giocate per un Pescara senza limiti: Vanessa, Tampa e Bertè firmano il break in 6′ e spiccioli che sembra mettere alle corde il Montesilvano, capace però di tornare sotto prima dell’intervallo con D’Incecco ed Elpidio; Siclari ristabilisce il +2 nella ripresa, Ortega accorcia di nuovo, ma il forcing finale non produce effetti e il definitivo 4-3 fa scivolare la squadra di Marzuoli a -11 dal primato. Ne approfitta l’Olimpus Roma, vincente in rimonta per 6-4 su una Lazio mai doma nella stracittadina del PalaOlgiata: le biancocelesti chiudono la prima frazione sul triplo vantaggio grazie ad Agnello, Mayara e Lucileia, in avvio di ripresa il ritorno delle blues è veemente e porta al 3-3 con la doppietta di Taina e la firma di Pomposelli. Il team di Chilelli reagisce con Rebe, ma Salinetti fa 4-4 e il duo Lisi-Dayane realizza le reti che valgono tre punti sudatissimi alle ragazze di D’Orto, sempre a -8 dal Pescara e, di nuovo, al secondo posto in solitaria. Bene Unicusano Ternana e Kick Off: le Ferelle regolano 5-1 il Falconara e toccano quota 40, le sandonatesi, dopo lo 0-6 a tavolino con le stesse marchigiane, passano 6-3 in quel di Grisignano e tallonano a -3 le rossoverdi. Al Pala Di Vittorio, è la solita Renatinha a prendersi la scena con tre gol, Bisognin, Jessica e Marcella, autrice dell’unica rete del roster di Neri, completano il tabellino; in Veneto, al Real non bastano doppia Nicoli e Turetta per ottenere punti contro il team di Russo, spinto dal tris di Vieira, dalle due marcature di Belli e da Atz.

ROAD TO PLAYOFF – Si dilata il margine tra le prime cinque e il resto dei vagoni del treno playoff. Oltre al riposo del Cagliari e al k.o. della Lazio, contribuisce a questo scenario il 2-2 tra Italcave Real Statte e Futsal Salinis: le rosanero sbloccano con Rozo, le rossoblù ribaltano la situazione con la doppietta di Ion, Fernandez fissa il segno X sul tabellone del PalaCurtivecchi. Mentre il team di Marzella raccoglie il primo punto nelle ultime tre uscite casalinghe, sorridono nel fortino amico Futsal Breganze e Bellator Ferentum, entrambe più vicine alla zona salvezza. Netto il 7-1 della squadra di Zanetti alla Futsal Woman Rambla: Perez e Pereira timbrano due volte a testa, Dalla Villa, Rovito e l’autorete di Munoz rendono ampio il passivo per la formazione di Lapuente, illusa dal momentaneo 1-1 di Marino. Bene anche le ciociare di Chiesa nel 6-1 sul Città di Thiene: le doppiette di Guercio e Will spiccano nel confronto di Frosinone, di Csepregi, Iannucci e Maddalena, autrice del gol della bandiera per le ospiti, le altre realizzazioni.

RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATRICI DELLA SERIE A FEMMINILE