#SerieAfemminile: scatta il campionato più bello di sempre. La presentazione

23-09-2017
#SerieAfemminile:  scatta il campionato più bello di sempre. La presentazione

Inizia domenica il campionato femminile più bello di sempre. Che è già entrato nella storia, visto che per la prima volta da quando è stato istituito (2012) sarà a girone unico. Diciassette squadre che partono tutte alle pari: c’è chi sogna di confermarsi, chi di vincere il suo primo scudetto, chi di fare il definitivo salto di qualità e chi la salvezza.

Alla prima giornata è subito derby laziale tra la Bellator Ferentum, alla seconda partecipazione in Serie A, e l’Olimpus campione d’Italia. A mettere i bastoni tra le ruote alla squadra di D’Orto ci penserà il Pescara, che inizia la stagione contro la neopromossa Rambla. In Calabria, occhi puntati sullo Sporting Lokrians targato Gigi Mardente (alla prima esperienza con una squadra femminile), che ospita una Lazio che vuole riscattarsi dopo una stagione in chiaroscuro. A Milano arrivano le telecamere di Nuvola61: l’emittente televisiva trasmetterà in differita martedì la partitissima Kick Off-Città di Falconara. L’Unicusano Ternana di Shindler, che torna al Di Vittorio dopo una stagione, se la vedrà con lo Stone Five Fasano. Il Montesilvano di Marzuoli, che ha preso il posto della Salvatore e ha debuttato nello spareggio Supercoppa (3-2 al Breganze e finale con l’Olimpus il 29 settembre), fa il suo esordio in campionato contro la neopromossa Real Grisignano. Al PalaCurtivecchi, l’Italcave Real Statte fa gli onori di casa al Città di Thiene. Chiudono Cagliari-Salinis.

PROGRAMMA GARE