#SerieAFemminile, Salinis-Kick Off e Montesilvano-Statte da brividi

27-10-2018
#SerieAFemminile, Salinis-Kick Off e Montesilvano-Statte da brividi

Un antipasto succulento da gustarsi questa sera, sette partite (compresi due big match) da assaporare comodamente domenica pomeriggio. La quarta giornata del campionato di #SerieAFemminile è pronta a scrivere altre pagine, in un campionato che non smette mai di stupire.

Il turno si apre alle ore 21.00, con l’anticipo Royal Team Lamezia-Breganze. Le padrone di casa arrivano forti dei primi storici punti in Serie A con umore ben diverso rispetto alle ospiti, che hanno incassato contro la Florentia la prima sconfitta stagionale dopo due vittorie consecutive. Incroci pericolosi e ad alta quota domenica: si sfidano quattro delle prime cinque in classifica, con la Ternana campione in carica spettatrice interessata. La prima sfida al vertice è quella delle 15.00 tra Salinis e Kick Off. Le milanesi si affidano all’estro di Sofia Vieira, capocannoniere con cinque reti realizzate nelle ultime due gare: di fronte, le rosanero ancora imbattute e a quota sette punti in classifica, conquistati grazie a una difesa quasi impermeabile. Alla stessa ora, altra gara da brividi: l’ItalCave Real Statte affronta da capolista a punteggio pieno il Montesilvano di Cely, Martin Cortes e Dayane. Chi vince si assicura una notte da prima della classe. Derby fondamentale tra Lazio e Olimpus Roma, nelle sabbie mobili della classifica. Grieco e compagne, dopo aver fermato al debutto la Ternana, hanno perso le due successive gare. Stesso numero di sconfitte anche per le ragazze di Aldo Musci, ancora a zero punti ma con una partita da recuperare. Il Cagliari, reduce dal pesante 4-0 rimediato con la Kick Off, vuole ripartire contro la Woman Napoli, altra squadra a non aver ottenuto ancora alcun punto. Discorso identico per Flaminia, che però è attesa da una sfida proibitiva contro la Ternana. Sul campo del Bisceglie il Real Grisignano cerca l’aggancio in classifica, mentre la Florentia vuole il tris di vittorie consecutive contro un Città di Falconara che fino a questo momento ha subito pochi gol (6) ma segnati altrettanti.

LE DESIGNAZIONI ARBITRALI