#SerieAfemminile, playoff al via: venerdì Social Match Olimpus-Lazio

04-05-2018
#SerieAfemminile, playoff al via: venerdì Social Match Olimpus-Lazio

Trentaquattro giornate hanno regalato spettacolo a volontà, in #SerieAfemminile è il momento di inaugurare una post season dai presupposti favolosi. La corsa al 25esimo tricolore in rosa parte con gara-1 dei quarti di finale playoff, al via venerdì sera con il Social Match tra Olimpus Roma e Lazio, domenica si gioca anche l’andata del primo turno dei playout.

 

SOGNI TRICOLORI – Si sono già affrontate tre volte nel 2017-2018, torneranno a sfidarsi in un derby che è tra gli accoppiamenti più attesi dei playoff: al PalaOlgiata, l’Olimpus Roma, regina della stagione regolare e campione d’Italia in carica, ospita la Lazio, sconfitta sia nei due precedenti di campionato che nel quarto di Final Eight a Bari, ma sempre in grado di mettere in difficoltà Dayane e compagne. Sabato, emozioni in vista sin dalle prime ore del pomeriggio: alle 14.30, l’ambiziosa Unicusano Ternana, in forma smagliante sulle ali della top scorer Renatinha, riceve al Pala Di Vittorio il Futsal Futbol Cagliari, finalista di Coppa Italia. Si prosegue alle 16 con Kick Off-Pescara: le sandonatesi, nel fortino amico, sono una garanzia e chiedono strada alle delfine, le quali, nonostante partenze eccellenti che hanno modificato una rosa in grado di mettere tutti in riga per mesi, venderanno cara la pelle. Alle 18, spazio all’ennesimo capitolo del “Clasico” tra Montesilvano e Italcave Real Statte: il team di Marzuoli, con la coccarda sul petto, sogna di tornare sul tetto del Bel Paese due anni dopo il trionfo di Firenze, ma le rossoblù di Marzella – tre scudetti nel palmares – vogliono andare lontano.

 

LA FORMULA – In ciascun turno dei playoff scudetto, articolato su gare di andata e ritorno più eventuale “bella”, la prima sfida si gioca sul campo della squadra con il miglior piazzamento al termine della stagione regolare. In quarti e semifinali, si qualifica chi, dopo gara-1 e gara-2, ha totalizzato più punti, in caso di parità (una vittoria a testa o due pareggi), si procede con gara-3: qualora persistesse l’ equilibrio dopo i terzi 40′ dell’accoppiamento, spazio a due supplementari da 5′, al termine dei quali, se nessuna delle due squadre fosse riuscita a prevalere, passerebbe il turno la meglio piazzata. Formula diversa per la finalissima: conquista il tricolore chi ottiene due vittorie, in gara-1, gara-2 e nell’eventuale gara-3 la parità alla fine dei regolamentari sarebbe risolta da due extra-time e, qualora non bastassero, dai tiri di rigore.

PLAYOUT – Quattro squadre, un solo biglietto per la prossima edizione della categoria regina: nei playout, il margine d’errore è ridottissimo. Doppio accoppiamento nel primo turno, da disputarsi su gare di andata e ritorno: le perdenti retrocederanno in A2, le vincenti torneranno sul parquet per affrontarsi tra loro e giocarsi la salvezza nella “finale”. Al PalaSalvemini di Fasano, lo Stone Five riceve la visita del Città di Falconara, il primo round dell’altro spareggio chiama a duello, in Veneto, il Real Grisignano e la Bellator Ferentum.

IL PROGRAMMA E IL QUADRO COMPLETO DEI DIRETTORI DI GARA

 

SERIE A FEMMINILE – PLAYOFF
QUARTI DI FINALE (05/05, 09/05, ev. 13/05, gara-3 in casa della meglio piazzata)

1) OLIMPUS ROMA-LAZIO 04/05 ore 20
2) KICK OFF-PESCARA ore 14.30
3) UNICUSANO TERNANA-FUTSAL FUTBOL CAGLIARI ore 16
4)
MONTESILVANO-ITALCAVE REAL STATTE ore 18

SEMIFINALI (18/05, 22/05, ev. 27/05, gara-3 in casa della meglio piazzata)
5) VINCENTE 1-VINCENTE 2
6) VINCENTE 3-VINCENTE 4

FINALE (03/06, 10/06, ev. 17/06, gara-3 in casa della meglio piazzata)
7) VINCENTE 5-VINCENTE 6

 

SERIE A FEMMINILE – PLAYOUT
PRIMO TURNO – ANDATA – 06/05 – ORE 16 (rit. 13/05)
1) STONE FIVE FASANO-CITTÀ DI FALCONARA
2) REAL GRISIGNANO-BELLATOR FERENTUM

SECONDO TURNO (and. 20/05, rit. 27/05)
3) VINCENTE 1-VINCENTE 2