#SerieAFemminile, lo Statte vola. Ternana, che colpo!

01-11-2018
#SerieAFemminile, lo Statte vola. Ternana, che colpo!

L’ennesima prova di autorità al vertice. Non si ferma più l’Italcave Real Statte, a cui basta un tempo per regolare senza troppi patemi la matricola Royal Team Lamezia e continuare la sua corsa al vertice del campionato di #SerieAFemminile. Cinque vittorie in altrettante gare, la miglior difesa della competizione e una classifica che dice primato in solitaria, da ormai due settimane. Alle sue spalle, le campionesse in carica della Ternana fanno ancora la voce grossa. Quarta vittoria consecutiva, in una gara difficilissima come quella contro la Salinis, che esce dal campo sconfitta per la prima volta in stagione. Le Ferelle chiudono il primo tempo sotto 2-1, poi rimontano con la solita griffe di Roda Aguilera, che segna il 3-2 dopo il pareggio di Ortega. E’ l’ottavo sigillo stagionale. E senza quello stop al debutto con la Lazio anche le umbre sarebbero a punteggio pieno, in vetta. Dopo cinque partite, a sorprendere è ancora il Breganze, che supera 3-0 il Bisceglie e consolida la terza piazza in classifica, sfruttando anche la sconfitta della Florentia. A digiuno Rebe, ci pensano Pinto Dias e Boutimah a regalare alle biancorosse i tre punti che segnano la prosecuzione di un sogno. Dicevamo della Florentia: le gigliate cadono a sorpresa sul campo del Real Grisignano, al termine della partita più scoppiettante di questo quinto turno. Finisce 7-6, in un saliscendi di emozioni, sorpassi, controsorpassi e ribaltoni. Sono alla fine tredici le reti: la tripletta di Jessika illude le ragazze di Colella, ma la scena se la prende Sara Iturriaga, con tre reti che permettono prima alle padrone di casa di rimanere attaccate alla partita, poi di lanciare la fuga decisiva. E’ la seconda vittoria stagionale per le ragazze di Serandrei. Riprende la corsa la Kick Off, che a San Donato Milanese ne rifila 6 alla Lazio. Biancocelesti subito in vantaggio col gol di Beita, risposta perentoria della All-Blacks guidate da Belli (2) e Vanin (3). Giornata di riposo in zona gol per Vieira e Nona, a chiudere le ostilità è capitan Atz. Torna a macinare punti anche il Montesilvano, che appaia in classifica proprio le ragazze di Riccardo Russo, a quota 10. Dieci come il numero di gol rifilati al Woman Napoli, ancora senza risultati utili dopo cinque partite. Straordinaria prestazione del trittico Amparo-Elpidio-Dayane, autore di nove dei dieci gol. Nel social-match delle 19, squillo del Città di Falconara. Le padrone di casa con un secondo tempo devastante annichiliscono il Flaminia, ancora a quota zero punti: finisce 4-0.