#SerieAfemminile, Kick Off e Statte in semifinale. Cagliari-Ternana a gara-3

09-05-2018
#SerieAfemminile, Kick Off e Statte in semifinale. Cagliari-Ternana a gara-3

Una semifinale è già definita, per conoscere l’altra bisognerà aspettare l’unica “bella” dei quarti dei playoff scudetto di #SerieAfemminile. L’Olimpus Roma, avanti grazie al pari nell’anticipo del martedì con la Lazio, sfiderà il Kick Off, vincente anche in gara-2 sul Pescara, mentre l’Italcave Real Statte elimina il Montesilvano e potrà gustarsi il terzo confronto tra Futsal Futbol Cagliari e Unicusano Ternana, la cui serie è allungata dal successo di misura delle sarde sulle Ferelle.

BIS KICK OFF – Il pokerissimo di gara-1 aveva già indirizzato l’accoppiamento, il Kick Off chiude i conti con il 4-3 al Pescara del PalaRigopiano e conquista la seconda semifinale nelle ultime tre stagioni. Nona sblocca il risultato, 32” dopo il pareggio di Tampa è Vieira a riportare avanti le sandonatesi, che scappano con il secondo acuto di Nona. Le delfine, nonostante le corte rotazioni, lottano e accorciano grazie a Taty prima dell’intervallo, ma Atz ripristina il +2 in avvio di ripresa: la squadra di Russo controlla e il gol di Plevano non modifica l’esito del match, al turno successivo, per le All Blacks, c’è l’Olimpus.

DECIDE GABY – Come al Di Vittorio, anche il secondo round tra Cagliari e Ternana è un concentrato di gol di emozioni, che stavolta premia, in extremis, il roster di Podda. Eppure, le umbre di Shindler iniziano alla grande e, in meno di 4′, volano sul doppio vantaggio grazie al bis di una Renatinha in forma strepitosa. Le padrone di casa incassano e reagiscono: Peque fa 1-2, Gaby, dopo il rosso a Valeria per somma di ammonizioni, fissa, dal dischetto, il 2-2 con il quale si va al riposo. Nella ripresa, è ancora spettacolo: dopo i botta e risposta MartaRenatinha e PequeJessika, la battaglia del PalaConi si decide a 4” dalla fine. Espulsione diretta comminata a Presto e rigore per il Cagliari: Gaby batte ancora Mascia, è il 5-4 che porta la sfida a gara-3, da disputarsi a Terni.

SUPER STATTE – Nelle ultime due stagioni, a questo turno della post season, aveva prevalso il Montesilvano, stavolta le abruzzesi, con la coccarda tricolore sul petto, si sono arrese a un super Italcave Real Statte, che si impone 4-3 al PalaCurtivecchi e torna in semifinale scudetto dopo tre anni di assenza. L’onda emotiva dell’1-1 strappato per il rotto della cuffia a Chieti spinge le rossoblù a un primo tempo di grande livello, chiuso avanti 2-0 grazie alle firme di Duco e Mansueto. Ion piazza il tris al rientro in campo, Violi tiene la squadra ospite a distanza nel punteggio dopo l’autorete di Pegue. Il 5vs4 di Marzuoli, però, lascia la sfida in bilico fino all’ultimo: D’Incecco e Sergi infiammano il finale, ma il fortino del team di Marzella resiste e le ioniche possono festeggiare.

 

SERIE A FEMMINILE – PLAYOFF
QUARTI DI FINALE (05/05, 09/05, ev. 13/05, gara-3 in casa della meglio piazzata)

1) OLIMPUS ROMA-LAZIO 2-2 (gara-1 5-2)
2) KICK OFF-PESCARA 4-3 (gara-1 5-1)
3) UNICUSANO TERNANA-FUTSAL FUTBOL CAGLIARI 4-5 (gara-1 4-3)
4)
MONTESILVANO-ITALCAVE REAL STATTE 3-4 (gara-1 1-1)

SEMIFINALI (18/05, 22/05, ev. 27/05, gara-3 in casa della meglio piazzata)
5) OLIMPUS ROMA-KICK OFF
6) VINCENTE 3-ITALCAVE REAL STATTE

FINALE (03/06, 10/06, ev. 17/06, gara-3 in casa della meglio piazzata)
7) VINCENTE 5-VINCENTE 6


CLASSIFICA MARCATRICI
5 RETI:
 Renatinha (Unicusano Ternana)
4 RETI: Dayane (Olimpus Roma)
3 RETI: Marta (Futsal Futbol Cagliari)
2 RETI: Gaby, Peque (Futsal Futbol Cagliari), Belli, Nona, Vanin (Kick Off), Xhaxho (Lazio), Pomposelli (Olimpus Roma), Taty (Pescara), Jessika (Unicusano Ternana)
1 RETE: Cuccu (Futsal Futbol Cagliari), Duco, Ion, Mansueto, Violi (Italcave Real Statte), Atz, Ferrario, Vieira (Kick Off), Beita, Sabatino (Lazio), D’Incecco, Mendes, Sergi (Montesilvano), Taina (Olimpus Roma), Plevano, Tampa (Pescara), Bianchi (Unicusano Ternana)

AUTORETI: Pegue (Italcave Real Statte pro Montesilvano), Amparo (Montesilvano pro Italcave Real Statte)