Live Match

#SerieAfemminile: blitz Ternana a Pescara, l’Olimpus sale in vetta

18-03-2018
#SerieAfemminile: blitz Ternana a Pescara, l’Olimpus sale in vetta

Dopo l’indimenticabile Settimana del futsal in rosa – con il trionfo del Montesilvano nella Final Eight di Coppa Italia -, la stagione regolare di #SerieAfemminile riparte con una ventisettesima giornata dalle mille emozioni. La notizia, nella categoria regina, è il cambio di capolista: l’Unicusano Ternana sbanca Pescara, l’Olimpus Roma mette le freccia e sorpassa le biancazzurre sul gradino più alto del podio.

OLIMPUS IN VETTA – Prima della kermesse barese, aveva dato un segnale di reazione al periodo difficile con la vittoria di Grisignano, ora è costretta a cedere quel primato che si era tenuto strettissimo per mesi. Il Pescara rimedia il terzo k.o. nelle ultime quattro giornate e scende dal trono per mano di una Ternana che si impone 7-1 al PalaRigopiano e valica quota 50, consolidando il quarto posto: il poker di Renatinha, la doppietta di Bianchi e l’acuto di Brandolini stendono le ragazze di Segundo, il cui gol della bandiera è a firma Plevano. Lo scettro attraversa gli Appennini e finisce all’Olgiata, nelle mani dell’Olimpus: bomber Dayane, Giuliano e Gayardo griffano il 3-1 sul Città di Falconara, l’autorete di Schirò nel finale impedisce il “clean sheet” alle blues, al comando con 65 punti. Il Montesilvano, dopo aver gioito per la prima coccarda tricolore della sua storia, torna a fare la voce grossa anche in campionato e sale a -9 dalla vetta: il tris di Amparo trascina le abruzzesi di Marzuoli nel 5-1 sul campo della Futsal Woman Rambla, Ortega ed Elpidio arrichiscono lo score ai danni delle venete, a segno con Rovea. Perde terreno il Kick Off, ripreso sul 4-4 da un Breganze dal cuore enorme: le sandonatesi di Russo sembrano in controllo del match con l’autogol di Perez, la doppietta di Guti e la marcatura di Vanin, le venete di Zanetti non si scompongono e giocano una grande ripresa; Buzignani e Castagnaro aprono la strada, Pinto Dias, su rigore, e Troiano completano un’insperata rimonta.

SCIVOLONE LAZIO – Nella corsa playoff, va in archivio un turno che, a posteriori, potrebbe significare molto. La copertina è per la Futsal Salinis, che sbanca 5-2 il fortino della Lazio e riduce le distanze dalla “top eight”: le biancocelesti sprintano con Agnello e Mayara, le rosanero impattano nel giro di 16”, prima dell’intervallo, con Fernandez e Dal’maz; nel secondo tempo del PalaGems, il break decisivo della squadra di Cocco: Fernandez timbra altre due volte, nel mezzo c’è gloria anche per Azevedo. Rallenta il Futsal Futbol Cagliari, protagonista di un pirotecnico 3-3 a Frosinone con la Bellator Ferentum: Will e Guercio spediscono le ciociare negli spogliatoi sul doppio vantaggio, il trio delle meraviglie Gaby-Marta-Peque ribalta tutto, ma è ancora Will a regalare un punto d’oro al roster di Chiesa. Lo scontro salvezza mattutino premia lo Stone Five Fasano, corsaro 3-2 al PalaCeccato con il fanalino di coda Città di Thiene: Boutimah risponde due volte agli allunghi di Campanile e Gelsomino, Belam, capocannoniere delle pugliesi di Monopoli, realizza il gol-vittoria.

RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATRICI DELLA SERIE A FEMMINILE