Live Match

#SerieAElite, il commento: Kick Off e Sinnai a braccetto, allungo Statte

16-10-2016
#SerieAElite, il commento: Kick Off e Sinnai a braccetto, allungo Statte

La coppia non scoppia: Kick Off e Sinnai vincono entrambe in trasferta (al centro-nord tutti successi fuori casa) e rimangono al comando. Olimpus bloccato sul pari dal Montesilvano, il Locri – che riposava – rimane al secondo posto solitario, lo Statte vince nell’anticipo di sabato il derby pugliese e allunga in classifica. Questo e molto di più nel quarto weekend di Serie A Elite.

Anche in trasferta, il cammino delle due capolista del girone A è senza intoppi. Il Kick soffre ma vince in quel di Cagliari, battendolo col risultato di 7-4. Primo tempo combattuto e chiuso con un solo gol di vantaggio (De Oliveira), poi nella ripresa succede di tutto e di più. Marta pareggia i conti, Pesenti e Vieira portano le milanesi sul 3-1. Un’autorete di Belli sembra riaprire la partita, ma De Oliveira, Iturriaga e la stessa Belli mettono il risultato al sicuro. La doppietta di Gaby nel finale rende meno amara la sconfitta delle padroni di casa. In Umbria, un grande Sinnai espugna il Pala Di Vittorio. Le sarde battono 4-0 una Ternana ancora a caccia della prima vittoria stagionale, caduta sotto i colpi di Vanessa, Peque, Fanti e Guaime. Al terzo posto, ma staccate di cinque punti, ci sono Futsal Breganze e Pescara. A Falconara, le marchigiane reggono solo un tempo (chiuso 4-2 in favore delle ospiti), poi si arrendono nella ripresa, quando due reti di Pinto Dias e una di Navarro chiudono definitivamente i giochi. Il quarto è ultimo successo in trasferta è opera del Pescara, capace di espugnare il campo della Thienese: nel primo tempo Gueli risponde a Lidia Silva, nella ripresa Marques e ancora Gueli fissano il risultato sul 3-1.

Nel girone B, oltre al successo dell’Italcave Real Statte nell’anticipo di sabato contro l’Arcadia VerySimple (3-0), c’è da registrare anche quello dello Stone Five Fasano, che conquista il primo bottino pieno stagionale battendo 2-1 la Bellator Ferentum (ancora a zero). Vittoria in rimonta: vantaggio di Boutimah, poi il pari di Belam e la rete di Ficarotta. In Campania, Woman Napoli e Lazio danno vita a uno spettacolare 5-5. Rebe fa doppietta, per le biancocelesti anche Sanchez, Pomposelli e la giovanissima Grieco, ma le azzurre non si arrendono e nel finale trovano il pari con due tiri liberi di Napoli. Anche l’Olimpus Roma viene bloccato sul 2-2 dalle campionesse del Montesilvano. Al PalaRoma finisce 2-2: abruzzesi due volte in vantaggio con Troiano e Ortega, romane che rispondono colpo su colpo con Siclari e Lucileia.