Live Match

#SerieAElite, il commento dei due gironi. Cinque squadre restano a punteggio pieno

09-10-2016
#SerieAElite, il commento dei due gironi. Cinque squadre restano a punteggio pieno

Cinque squadre a punteggio pieno nel campionato di Serie A Elite: se nel girone A Kick Off e Sinnai sono alla seconda vittoria di fila, nel girone B Italcave Real Statte e Sporting Locri hanno calato il tris. Discorso a parte per l’Olimpus Roma: due su due, ma con un turno di riposo già osservato.

Nel girone A, il derby sardo è tutto per il Sinnai di Mura, che batte 7-1 il Cagliari: dopo il botta e risposta tra Fanti e Cuccu, il Sinnai dilaga grazie al poker della solita Vanessa e alle reti di Guaime e Peque. In testa alla classifica, con due vittorie su due, anche il Kick Off di Russo, che dopo la Thienese batte 3-1 il Città di Falconara all’esordio a San Donato: nel primo tempo, le milanesi vanno al riposo sul 2-0 (Vieira e Atz), Correia accorcia le distanze prima del sigillo finale di Iturriaga. L’altro derby di giornata, quello veneto, va al Futsal Breganze, che ne fa sei alla Thienese: la doppietta di Navarro porta le padrone di casa al riposo sul doppio vantaggio, ma a inizio ripresa arriva la reazione della squadra di Centofante, con due reti di Herrera Silva. Poi si scatena Pinto Dias: tripletta e 5-2. Chiude Canaglia. Spettacolo anche al PalaRigopiano: Pescara-Ternana finisce 4-4. Doppio vantaggio rossoverde con Taina, Bertè accorcia le distanze. Ancora Ferelle a +2 con Neka, ma i gol di Mannavola e Marques firmano il pari. Pellegrini spera nei tre punti grazie ancora a Neka, ma deve accontentarsi di uno perché Marques trasforma il rigore del 4-4.

Nel girone B, il big match del PalaCurtivecchi premia l’Italcave Real Statte, che infligge il secondo ko di fila in trasferta (3-1) alle campionesse d’Italia del Montesilvano. Guti porta avanti le rossoblù; pari di Bruna, allungo finale firmato Pia Gomez e Martin. Non smette di stupire lo Sporting Locri, che infila la terza vittoria consecutiva battendo la Woman Napoli dell’ex tecnico Lapuente. Doppietta di Soto e reti di Beita e Giuliano per le calabresi; inutile il gol nel finale di Queiroz. Secondo successo consecutivo per l’Olimpus Roma che, dopo aver osservato il turno di riposo all’esordio, travolge (7-3) anche la Stone Five Fasano. Doppietta di Lucileia nel primo tempo; nella ripresa, tripletta di Dayane, altro gol della campionessa brasiliana e rete di Siclari. La squadra di Monopoli rende meno amaro il passivo grazie alla doppietta di Papapicco e alla rete di Belan. Prima vittoria in campionato della Lazio di Chilelli, che supera 8-5 l’Arcadia Very Simple Bisceglie: il primo tempo è pirotecnico e finisce 5-3 per le ragazze di casa (a segno Di Turi, Rebe all’esordio, Guercio, Duco e Benvenuto; per le pugliesi doppietta di La Rossa e gol di Diana Alves), la ripresa vede la Lazio ancora a segno con Benvenuto, la giovanissima Grieco e Argento e l’Arcadia con La Rossa e Benete. Riposava la Bellator Ferentum.