#SerieA2Futsal, è tempo di Final Four: Maritime Augusta, caccia al doblete

16-03-2018
#SerieA2Futsal, è tempo di Final Four: Maritime Augusta, caccia al doblete

Avanti la prossima. Marzo è così, c’è sempre una Coppa Italia da assegnare. Ora tocca alla prima coccarda tricolore maschile, quella competizione dal titolo vacante, in quanto il Pesaro ora è nel gotha del futsal nazionale. I numeri dicono che il Maritime Augusta, già promossa da tempo in A, è la favorita d’obbligo numero uno, se non fosse perché gioca in casa e, soprattutto, per i 24 successi ottenuti in altrettanti incontri. Attenzione, però: nelle gare secche le sorprese sono dietro l’angolo, e il confronto fra formazioni di differente gironi ha spesso capovolto i pronostici nella precedenti edizioni della coppa di A2.

LE SEMI – La Final Four del PalaJonio promette spettacolo fin dalla prima semifinale, quella fra il Civitella del dinamico duo Borsato-Jelavic e il Meta della coppia d’assi tutta siciliana Carmelo Musumeci- Seba Tornatore. Entrambe si potrebbero incontrare nella stagione che verrà in Serie A. Già, gli abruzzesi sono in testa al girone A quando mancano tre turni al termine, i puntesi hanno dimostrato di essere inferiori soltanto al Maritime dei record, e partiranno in pole nei prossimi playoff. I padroni di casa scendono in campo alle 20.30, consapevoli di avere il proprio folto pubblico dalla propria parte e un ruolino di marcia fatto di soli successi: solo il Real Cefalù non è stato battuto nei tempi regolamentari, inchinandosi solo ai supplementari allo squadrone di Miki, nel secondo turno della Coppa Divisione. Anche il Sestu è un’isolana e cercherà l’impresa di sovvertire il pronostico: i sardi di Mura sono stati anche primi nel girone A, prima di perdersi proprio in casa (due stop), in un palazzetto immacolato per oltre due anni. Sabato mattina alle 11 all’hotel Venus (Via Pantelleria 22 – Contrada Monte Amara – Brucoli, SR), la conferenza stampa di presentazione, nella quale saranno presenti anche i vertici della Divisione calcio a 5. Poi spazio al campo. E allo spettacolo. Semi in diretta streaming sulla pagina facebook della Divisione. Finale in diretta tv su Sportitalia.

ALBO D’ORO – 1999-2000 Cotrade Torino, 2000-2001, Bergamo, 2001-2002 Perugia, 2002-2003 Terni, 2003-2004 Giemme Reggio Emilia, 2004-2005 Leghe Leggere Napoli, 2005-2006 Cesena, 2006-2007 Napoli Barrese, 2007-2008 Maran Spoleto 2008-2009 Torrino S.Club, 2009-2010 Gruppo Fassina, 2010-2011 Casinò di Venezia, 2011-2012 Cogianco Genzano, 2012-2013 Napoli Futsal S.Maria, 2013-2014 Fuente Lucera, 2014-2015 Italservice Pesarofano, 2015-2016 Came Dosson, 2016-17 ITALSERVICE PESAROFANO


IL PROGRAMMA E IL QUADRO COMPLETO DEGLI ARBITRI