Live Match

#SerieA2futsal, Sestu e Orte, Maritime e Meta: la doppia coppia è servita

28-10-2017
#SerieA2futsal, Sestu e Orte, Maritime e Meta: la doppia coppia è servita

La quarta giornata cala una doppia coppia in testa ai raggruppamenti della seconda divisione del futsal nostrano. Niente fughetta nel girone A, ma aggancio alla vetta. Il dinamico duo siciliano continua a primeggiare nel girone B.

 

GIRONE A – Un grande Città di Sestu si guadagna la copertina e la testa del Girone A di Serie A2, battendo 8-3 la capolista Sestu nel big match e riacchiappandola in testa al campionato. In terra sarda c’è equilibrio per un tempo, poi Wilson si fa in quattro per il roster di Mario Mura e non c’è più storia. All’inseguimento della nuova coppia di vertice, c’è un altro dinamico duo: Olimpus Roma e Carrè Chiuppano. I capitolini di Chicco Caropreso vincono per la prima volta nella loro storia a Merano con il solito Luca Pizzoli sugli scudi; i berici di Valter Ferraro fanno bottino pieno alla fiera del gol: hat trick di Douglas, 11-7 alla matricola Leonardo. Negli altri incontri, pari e patta nella sfida fra le blasonate Arzignano e Prato: botta e risposta Vinicius-Amoroso nel primo tempo, il talentuoso Houenou firma il sorpasso nella ripresa, ma Vinicius si ripete per il definitivo 2-2. Primo squillo per l’Atlante. Che si prende il settebello contro l’Ossi San Bartolomeo, nel ritorno alla Bombonera di Grosseto.

 

GIRONE B – Se prima erano in tre a capeggiare nel Girone B di A2, adesso sono in due. Entrambe siciliane. Il Meta si affida alla verve realizzativa di David Sànchez (alla sua prima doppietta coi puntesi) per superare 5-2 la Salinis del top scorer Marcelinho. Il Maritime viene bloccato per un tempo da un ottimo Sammichele, poi si scatenano Xuxa Zanchetta e Mancuso, Dal Cin incassa il primo gol stagionale, ma alla fine i ragazzi di Miki tornano sull’isola con i tre punti in tasca. Festa doppia per il Ciampino Anni Nuovi: Luciano Mendes (su rigore) e Dall’Onder nel finale (su tiro libero) griffano il derby capitolino con un Lido di Ostia a cui non basta la rete iniziale di Bacoli; Micheli scavalca l’Odissea (che pareggia 5-5 a Noicattaro sull’altalena delle emozioni) e aggancia proprio la Salinis, dietro il duo di testa. Due i pareggi della quarta giornata: Bavaresco e Binetti illudono il Bisceglie, Capurso rimontato nel finale nel derby pugliese con il Barletta. Che realizza due reti negli ultimi 2’50”, riuscendo a pareggiare 3-3 al PalaDolmen. Per la penultima volta in stagione nessun riposo.