#SerieA2Futsal, Civitella-Sestu: sfida a distanza. Maritime a Bisceglie

19-01-2018
#SerieA2Futsal, Civitella-Sestu: sfida a distanza. Maritime a Bisceglie

La Coppa Italia lascia spazio al campionato. Aspettando le “finali” di febbraio, che permetteranno soltanto a quattro squadre di rimanere in corsa per quella coccarda tricolore vinta lo scorso anno dal Pesaro, si torna tutti in campo in #SerieA2futsal. Nel girone A, è sfida a distanza lassù fra le due capolista. Nel girone B, c’è bagarre dietro il fuggitivo Maritime Augusta e il Meta Bricocity.

GIRONE ACivitella in casa, Sestu fuori. Ma, classifica alla mano, chi rischia di più fra le prime della classe del girone A  è il roster di Palusci, che riceve un Carrè Chiuppano un po’ in calo ma in piena zona playoff, con il miglior attacco del campionato e, addirittura, 3 giocatori a comandare la classifica dei top scorer: Zanella, Pedrinho e Douglas. Sardi, invece, di scena in Toscana, contro un Prato lo scorso anno da playoff e ora in piena zona retrocessione. Negli altri incontri, spicca B&A Sport Orte-Atlante Grosseto: viterbesi a -1 dalla vetta, maremmani a una vittoria dai playoff, visto che l’Arzignano riposa. Occasione, quindi, per l’Olimpus, Ossi San Bartolomeo permettendo; Leonardo-Bubi Merano mette in palio importanti punti per la salvezza.

GIRONE B – Per la prima volta dall’inizio della stagione, scendono in campo tutte le squadre del girone B: 5 partite che potrebbero cambiare volto alla classifica, fatta eccezione per le prime due posizioni, saldamente in mano ad altrettante siciliane, e per quell’Odissea 2000 comunque sul podio, nonostante il Ciampino abbia una partita in meno.  Maritime Augusta a Bisceglie con il chiaro intento di infilare il decimo successo, in 10 gare. Meta rimaneggiato contro il Barletta, ma con il sesto uomo in campo a dare man forte ai ragazzi di Samperi. Anche l’Odissea 2000 può sfruttare il proprio impegno casalingo, consapevole che con il Ciampino è uno scontro diretto, dove i punti valgono doppio. Idem per Todis Lido di Ostia-Virtus Noicattaro, coi lidensi di Matranga decisi a mettere la freccia per operare il sorpasso sui ragazzi di Chiaffarato. Per Salinis e Sammichele, forse, l’ultima occasione per tornare in corsa per la zona playoff.