#SerieA2Futsal, prima: colpo Asti, blitz Lido. Sandro Abate e Cobà ok

06-10-2018
#SerieA2Futsal, prima: colpo Asti, blitz Lido. Sandro Abate e Cobà ok

Gol, spettacolo e tante emozioni nella prima giornata di campionato dei tre gironi di #SerieA2Futsal. Copertina dedicata a Francesco Itria del Città di Asti, lo scorso anno vice campione di Coppa Italia con la maglia dell’Orange Futsal e grande protagonista nel big match che ha aperto la Seconda Divisione del futsal nostrano.

GIRONE A – Buona la prima per tre squadre nel girone A: Città di Asti, Chiuppano e Mantova. La terribile matricola di Gianfranco Lotta si aggiudica la partitona con il Petrarca Padova. Itria è devastante e si porta a casa il pallone, realizzando la rete “da tre punti”. Salado spinge il Carrè Chiuppano nel blitz del PalaTeatro, Jordi Hernandez spegne definitivamente le velleità di rimonta del Futsal Villorba, che mastica ancora amaro contro i “cugini” berici. Successo in trasferta anche per la matricola Mantova: Arrepiù Manzali decisivo (hat trick) nel 5-2 inflitto al CDM Genova. Pirotecnici pareggia fra L84-Bubi Merano (Vacca Beregula in testa alla classifica cannonieri con 4 centri) e Leonardo-Milano. Pari e patta anche nella sfida tutta sarda fra Ossi e Sestu.

GIRONE BCioli Ariccia Valmontone, Tombesi Ortona, Virtus Aniene 3Z e Lido di Ostia fanno la voce grossa nella prima giornata del girone B: super Raubo è decisivo nel blitz di Grosseto, Piovesan e il solito Pimienta Zanella il dinamico duo di Antonio Ricci, Sanna-show ancora castigatore dell’Olimpus. Nel posticipo la Mirafin s’illude con un doppio vantaggio. Poi si scatenano Gattarelli e Jorginho, Matranga doppia Salustri. Piacevoli 3-3 accomunano Prato-Ciampino Anni Nuovi e Real Cefalù-Roma C5.

GIRONE C– Nel girone C non si pareggia. Sandro Abate e Signor Prestito CMB vanno addirittura in doppia cifra, rispettivamente contro i malcapitati Barletta e Sammichele, trascinati da Dian Luka e Vega. Che si fanno in quattro per regalare il primo super-squillo a Nuccorini e a Scarpitti. Poi, due successi di misura: entrambi in casa, sempre 4-3. Il Marigliano esce fuori alla distanza, piegando un coriaceo Torfit Castelfidardo: c’è lo zampino del Tigre Francini nel positivo esordio del Mito Javi Rodriguez in Italia; Parrilla ringrazia in primis Caio, autore di una doppietta al Bisceglie. Il posticipo, infine, sorride al Futsal Cobà: i ragazzi di Cafù vanno sotto, Ossorio e Mazoni (poi espulso) rispondono a Grandinetti, la rete di Leo Senna rende appassionante un incontro anche maschio, m non cambia la sostanza del punteggio.