#SerieA2Futsal: Petrarca, Tombesi e Signor Prestito in vetta ai rispettivi gironi

24-11-2018
#SerieA2Futsal: Petrarca, Tombesi e Signor Prestito in vetta ai rispettivi gironi

Tre gironi e altrettante capolista, di cui soltanto una a punteggio pieno. E’ questa la notizia più importante dopo la settima giornata di un campionato, quello di #SerieA2Futsal che ha regalato spunti molto interessanti e, per certi versi, sorprendenti. Copertina della settimana dedicata a David Sanchez: l’ex Meta è il top scorer del girone C con 11 reti, la punta di diamante di un Signor Prestito CMB che sa solo vincere.

GIRONE A – Scoppia la coppia. Sull’isola c’è chi torna con i tre punti in tasca e chi li lascia. Jorge Alba si porta a casa anche il pallone per il suo hat trick, spingendo un Petrarca Padova corsaro sul campo del Leonardo e ora capolista in solitaria, visto che il Futsal Villorba cade al PalaDante con il redivivo Sestu: la premiata ditta Dall’Onder-Asquer confeziona un successo che ridà morale ai sardi di Mario Mura. Non è un buon momento per il Mantova. Che, dopo esser caduta nel recupero con il Milano, non va oltre uno scialbo pari casalingo con il Bubi Merano. Turno pro CDM Genova in ottica playoff: i liguri di Michele Lombardo, con un sontuoso Mazzariol (autore di ben 5 reti) surclassano il fanalino di coda Ossi e approfittano del k.o. del Città di Asti nel derby piemontese con la L84, per agganciarlo in classifica. Bis servito da un Milano che risale la classifica grazie al tris rifilato al Carré Chiuppano, sempre più in crisi.

GIRONE B – Tutto, o quasi, invariato nei piani alti del girone B di A2. Finisce in parità, infatti, lo scontro al vertice fra Tombesi Ortona e Real Cefalù: apre Adami, risponde Dario Lopez, finale mozzafiato con le reti “last minute” di Fabinho e il solito Burato. Il primo pari per Ricci, dopo sei successi di fila, fa molto comodo all’imbattuto Lido di Ostia, che mostra i muscoli alla Cioli Ariccia Valmontone: Cutrupi e Ugherani sugli scudi nel rotondo successo biancazzurro. Matranga appaia così Nino Rinaldi al secondo posto. Nessun blitz, turno quasi tutto appannaggio di chi giocava in casa. La Mirafin doppia la Roma, un Sanna al cubo fa felice il debutto di Mauro Micheli sulla panchina della Virtus Aniene 3Z, vince in campo anche il Ciampino Anni Nuovi: Bacaro l’mvp contro l’Atlante Grosseto. In coda tre punti di platino per l’Olimpus di Caropreso: Renan e Di Eugenio decisivi contro i toscani del Pistoia.

GIRONE C – Sette gol per sette successi. Il Signor Prestito CMB continua nel suo percorso netto. La Salinis se la gioca per un tempo e mezzo, poi deve inchinarsi alla capolista a punteggio pieno del girone C. Che prende il largo con Calderolli e Castrogiovanni. Il Sandro Abate, comunque, resta in scia della prima della classe, anche se soffre più del previsto nel Social Match contro un Cobà subito avanti con Basso e sempre in partita nonostante il triplo svantaggio della ripresa. Cafù usa il 5vs4 e per poco non la riprende: gli avellinesi ringraziano Mello e, nel finale Tondi, conquistando un successo preziosissimo. Sammichele da podio con Binetti e Rodrigo Lopez, così Guarino batte il Futsal Bisceglie approfittando nel migliore dei modi del pari nell’anticipo fra Real Rogit e Atletico Cassano. Primavera e Paz gli alfieri di una Virtus Rutigliano che nel posticipo sorprende il Futsal Marigliano; in coda salto triplo del Torfit Castelfidardo: bene Piersimoni nel rotondo successo contro il Barletta.