#SerieA2Futsal: Orte-Arzignano da brividi. Festa Maritime col Sammichele

23-02-2018
#SerieA2Futsal: Orte-Arzignano da brividi. Festa Maritime col Sammichele

Se il girone B di #SerieA2Futsal ha espresso il suo verdetto più importante, con l’aritmetica promozione di un Maritime Augusta unica squadra ad aver vinto tutte le partite (20, complessive) disputata, la sola imbattuta nel futsal nazionale maschile e femminile, ben altra situazione si respira in un girone A, dove le prime cinque sono comprese in tre punti.

GIRONE A – Ben due sfide di cartello nella diciassettesima giornata del girone A. Una si gioca in terra viterbese, dove la B&A Sport Orte è chiamata a riscattare la sconfitta con il Carrè Chiuppano, contro un Arzignano reduce da quattro risultati utili positivi. Che sogna l’aggancio a Batata Alves e soci. L’altra è in terra capitolina: Olimpus con l’entusiasmo a mille per essere stata la prima squadra a rompere la magia del PalaDante (Sestu k.o. dopo oltre due anni), ma il Carré Chiuppano scoppia di salute con il suo dinamico trio Douglas-Pedrinho-Zanella, ai primi posti della classifica cannonieri. Insidia derby per il Sestu, che chiede strada al pericolante Ossi per tornare a correre. Turno pro Civitella? Forse. L’importante è vincere sull’isola con il fanalino di coda Leonardo. Completa il turno Atlante Grosseto-Bubi Merano: ultima chiamata per i playoff. Riposa il Prato.

GIRONE B – Il Maritime Augusta festeggia il secondo salto di categoria di fila ricevendo un Sammichele che non ha più nulla da chiedere al campionato. Meta a Noicattaro per preparare al meglio i playoff, che affronterà praticamente nella migliore posizione possibile nel girone B. L’Odissea 2000 prenota il terzo posto, Futsal Bisceglie permettendo, così il match più interessante è Salinis-Lido di Ostia: i ragazzi di Ferrazzano devono difendere la quinta piazza, per i lidensi di Matranga l’occasione di staccare il pass per il post regular season. Cristian Barletta-Ciampino: vietato sbagliare, i playoff potrebbe allontanarsi, definitivamente.


GUARDA IL QUADRO COMPLETO DEI DIRETTORI DI GARA