#SerieA2futsal, Virtus Noicattaro-Bisceglie: Social Match pari e patta

01-12-2017
#SerieA2futsal, Virtus Noicattaro-Bisceglie: Social Match pari e patta

Né vincitori né vinti nel Social Match del girone B che ha aperto la nona giornata del campionato di #SerieA2futsal. Virtus Noicattaro e Bisceglie pareggiano 3-3, compiendo un passettino verso la zona playoff. La squadra di Chiaffarato parte forte, ma l’uno-due Dell’Olio-Primavera non manda al tappeto i nerazzurri di Capurso. Dener accorcia le distanze, Primavera si ripete ed è 3-2 per i virtussini all’intervallo. Nella ripresa il definitivo 3-3 firmato da Bavaresco. Ora tutte le altre nel dì di festa del futsal nostrano, con le capolista del girone A in trasferta, la fuggitiva battistrada del girone B pronta a ripartire di slancio dopo il pit stop fra le mura amiche di un PalaJonio. Che si vestirà a festa (è previsto il sold out) il 2 dicembre per l’arrivo di Falcão.

GIRONE A – Una sull’isola, l’altro al nord: la nuova coppia di vertice cerca bottino pieno lontano dal proprio palazzetto, per rimanere in testa al girone A. Il Carrè Chiuppano della triade Douglas-Zanella-Pedrino (36 reti in tre) va a Merano con il chiaro intento di ricominciare a correre dopo aver rallentato, in casa col Grosseto. L’imbattuto e lanciato Civitella chiede strada all’Ossi per mettere la sesta. Negli altri incontri, la B&A Sport Orte (ancora senza bomber Santos) medita riscatto con un Leonardo pimpante prima dello stop forzato, con la possibilità di scavalcare il Sestu, che riposa, dal podio. Olimpus in casa contro un Prato che dovrà fare a meno di Perez per il resto della stagione, Arzignano a Grosseto senza Joao Vitor e Del Gaudio, uno passato nella C1 veneta, l’altro tornato a Vicenza.

 

GIRONE B – Riecco il Maritime Augusta. La capolista a punteggio pieno del girone B. punta sul settebello contro un Barletta. Che ha appena salutato Di Ciaula e Bueno: entrambi in B, uno al Capurso, l’altro al Bernalda. Classifica alla mano, la partita più interessante si gioca a Sammichele, dove i baresi di Lodispoto – che in settimana hanno salutato Milucci (al Bisceglie via Napoli) e Caio (all’Atletico Cassano) – ricevono un Meta che ha appena interrotto il digiuno da successi e ha voglia di trovare continuità. Chiude il turno Todis Lido di Ostia-Salinis: una con un Gattarelli in più nel motore, l’altra ha appena ufficializzato Rafael Cadini.

PROGRAMMA GARE E IL QUADRO COMPLETO DEI DIRETTORI DI GARA