#SerieA2Futsal, Cioli-Tombesi: Social Match. Petrarca in casa. CMB fuori

08-02-2019
#SerieA2Futsal, Cioli-Tombesi: Social Match. Petrarca in casa. CMB fuori

I recuperi nei gironi A e C, durante la sosta, hanno prodotto un’uniformità di partite fra tutte le squadre di #SerieA2Futsal. Si ricomincia, alla pari, con la quattordicesima giornata, terza di ritorno.

GIRONE A – La capolista Petrarca Padova prova a dimenticare l’occasione sfumata in extremis di allungare su tutte le inseguitrici (pari beffa col Sestu) nella sfida casalinga tutta veneta contro quel Villorba sempre sconfitto, sia all’andata sia in Coppa Italia. Sardegna ombellico del girone A: il Città di Asti (ora a -2 dalla vetta) è favorito nella trasferta con il fanalino di coda Ossi, come il Mantova (in casa) con il Leonardo; seconda trasferta consecutiva per il Sestu, alla prova Milano. Completano il turno Bubi Merano-CDM Genova e Carrè Chiuppano-L84.

GIRONE B – “Insidia Social” per la Tombesi Ortona. I ragazzi di Antonio Ricci attesi dalla difficile trasferta di Ariccia (diretta streaming, ore 17.30, sulla pagina facebook della Divisione) contro una Cioli Ariccia Valmontone in salute, al netto del tabù Real Cefalù. Il Todis Lido di Ostia può sfruttare il fattore casalingo, i favori del pronostico e un trend ultra positivo con il Ciampino Anni Nuovi per restare quanto meno in scia della capolista, con l’intento di giocarsi tutto nello scontro diretto con gli abruzzesi nella penultima giornata. Cefalù in trasferta con un imperativo categorico: battere lo zoppicante Prato (che ha incassato le dimissioni del duo Bini Conti-Carlesi) e conquistare i primi tre punti del 2019. Anche l’Aniene 3Z incontra una formazione che ha cambiato tecnico, quel Pistoia passato da Busato alla “Legend” Pippo Quattrini. Olimpus-Mirafin è un derby fra aspiranti roster che possono rientrare nella corsa playoff, Roma C5-Atlante Grosseto uno scontro diretto per evitare la retrocessione.

GIRONE C – Con il successo del Signor Prestito sul Real Rogit durante la sosta, l’appassionante “triello” del girone C, sembra esserci trasformato in duello. I lucani di Scarpitti e il Sandro Abate di Nucconi dovrebbero consolidare le rispettive formazioni, perché il CMB è impegnato in terra marchigiana con il tranquillo Torfit Castelfidardo, mentre gli avellinesi vantano 33 punti di vantaggio sul fanalino di coda Futsal Bisceglie. Impegni esterni (in Puglia) per il duo Real Rogit-Atletico Cassano: gli uni a caccia di riscatto col Sammichele, gli altri di continuità nel derby con l Salinis. Il Futsal Cobà non può fare altro che vincere a casa Rutigliano per restare agganciato al treno che porta dritti al post regular season.

IL QUADRO COMPLETO DEI DIRETTORI DI GARA