#SerieA2femminile, weekend spettacolo: il Florentia vince l’anticipo

28-10-2017
#SerieA2femminile, weekend spettacolo: il Florentia vince l’anticipo

La sorpresa è sempre dietro l’angolo, lo spettacolo – nella stagione della mediaticità – è una costante nel campionato di #SerieA2femminile: i gironi B e D, nell’ultima domenica di ottobre, vivono la sesta giornata, nell’A e nel C – il cui programma si è aperto sabato con l’8-1 del Florentia sul Quartu – si gioca invece il quarto turno.

GIRONE A – Audace e Noalese viaggiano a braccetto in vetta al girone A, ma la caccia al poker passa per due ostacoli da non sottovalutare: le veronesi fanno visita al Flaminia, che sogna l’aggancio al gradino più alto del podio, Gabbiadini e compagne invece sono attese da un San Pietro invischiato nella zona playout. Le altre seconde si incrociano con le squadre a quota 3: trasferta insidiosa per I Bassotti, nel derby il Top Five – differita martedì alle ore 22 su Nuvola 61 -, e per la Decima, impegnata sul campo di una Torres che si è sbloccata, mentre il Real Fenice prepara il match esterno con il Trilacum. Il Sassoleone, l’unica formazione ancora a secco di punti, ospita il Granzette, entrambe pregustano il primo acuto in stagione.

 

GIRONE B – Nella quinta giornata ha agganciato l’Angelana al comando del girone B, all’orizzonte vede un turno ancora più stuzzicante: il Bisceglie, a punteggio pieno, cerca i tre punti nel derby con il Conversano per approfittare del big match tra le giallorosse e l’Alex Zulli, inseguitore a -2 delle battistrada. L’altra sfida clou è Porto San Giorgio-Dorica Torrette, entrambe a quota 9 e con l’occasione di proiettarsi ancora più in alto. Il Dona Style Fasano ospita un Molfetta in forma ma finora a secco di punti e gol fuori casa, Atletic San Marzano e Saint Joseph Copertino tornano nel fortino amico per regalarsi la prima gioia: le tarantine hanno di fronte il FiberPasta Chiaravalle, mentre le ragazze di Sergi attendono il puroBIO cosmetics Noci. Riposa il Civitanova.

 

GIRONE C – Finora il loro cammino è stato impeccabile, al campo l’onere di prolungare o spezzare il matrimonio tra la coppia di capolista del girone C: il Florentia, nell’anticipo del sabato, centra il quarto successo in quattro gare con l’8-1 al Quartu, la Virtus Ciampino, miglior attacco del raggruppamento alla vigilia del weekend, vola domenica sul campo dello Jasnagora per rispondere alle toscane. I destini di entrambe si incrociano con quelli delle inseguitrici: il Real Balduina, terzo, fa visita alla Coppa d’Oro, che staziona due lunghezze più in basso. A quota 4, ci sono anche BRC e FB5: il team di Bianchi è impegnato nel fortino di una Vis Fondi alla ricerca della prima vittoria, trasferta, contro il Pelletterie, anche per la formazione di Bracci. Chiude il quadro Nazareth-PMB: entrambe cercano un successo per risalire la china e lasciare la zona calda.

GIRONE D – La sconfitta dell’ultimo turno a Vittoria ha accorciato la distanza tra i vagoni di testa del girone D, ma la Woman Napoli è ancora la locomotiva: le azzurre di Tramontana tornano tra le mura amiche per sfidare il Città di Taranto, le rivali per il vertice, nel frattempo, si preparano a una giornata dalle mille sfaccettature. La Rev P5 Palermo, classifica alla mano, ha l’impegno più complesso sul campo dell’Afragirl di Sergiano, attenzione massima anche per la Salernitana contro un Futsal Reggio che, ancora senza vittorie, sogna il colpaccio in Campania. Il Martina, unica imbattuta del raggruppamento, va a Lamezia con la Royal in un’altra gara che promette spettacolo. CUS Cosenza-Fulgor Octajano suona già come un match dal bottino prezioso in ottica salvezza, riposano Vittoria e MachPower Rionero.

IL PROGRAMMA E IL QUADRO COMPLETO DEI DIRETTORI DI GARA