#SerieA2Femminile: U.Fenice e Virtus Ragusa al vertice

01-12-2018
#SerieA2Femminile: U.Fenice e Virtus Ragusa al vertice

E’ stato solo un antipasto. Otto partite sulle ventidue da disputare, poco più di un terzo. Ma questo sabato di campionato, valido per l’ottava giornata di #SerieA2Femminile, ha già donato spunti e aperto nuovi orizzonti. Le risposte più importanti sono quelle dell’Union Fenice nel Girone A e della Virtus Ragusa nel Girone C. Due vittorie pesanti, due successi che valgono il primato e mettono pressione alle avversarie in campo domenica. Devastante il Noci, che passeggia sulla Sangiovannese e ne fa addirittura 18. superando momentaneamente il Manfredonia.

Dicevamo del Girone A. Due le partite disputate: l’Union Fenice dimentica il passo falso della scorsa settimana e supera 5-2 il Città di Thiene. Mattatrice assoluta Costantini, che fa hat-trick e scaccia i fantasmi di una possibile rimonta. Se la passa bene anche la Jasnagora. 4-3 sul filo del rasoio contro il San Pietro e momentaneo sorpasso sullo Sportland, al quarto posto in classifica.

Nel Girone B, festeggia anche quando non gioca il Pelletterie. Perché dietro il passo è tutt’altro che sostenuto. Cade infatti la FiberPasta Chiaravalle seconda, sconfitta 4-3 da un Perugia stoico. Bene anche il Firenze: 6-2 sul Padova e missione sorpasso completata.

Nel Girone C brinda solo la Virtus Ragusa. Il 4-1, senza premere particolarmente l’acceleratore, contro la PMB Roma ultima in classifica vale il momentaneo primato. Spetta alla Vittoria domani rispondere per staccare anch’essa la Coppa d’Oro Cerveteri, costretta al turno di riposo.

Carenate in vetta anche nel Girone D. Prova di forza spaventosa della puroBio Cosmetics Noci, che spazza via la Sangiovannese: 18-2 il finale, con quasi tutta la squadra a segno e il solito poker di Gomez. Con questa vittoria, il Manfredonia viene momentaneamente spodestato in vetta. Acuto della Salernitana, che supera 3-2 il Nuceria. Successo anche per la Dona Five Fasano, che supera il Conversano nonostante la magie di Corriero e lo aggancia in classifica a quota 13.