#SerieA2femminile, turno 16 nei gironi B e D: AZ col Noci, Royal in Campania

02-02-2018
#SerieA2femminile, turno 16 nei gironi B e D: AZ col Noci, Royal in Campania

Domenica divisa tra le emozioni della Coppa Italia e il ritmo incessante del campionato in #SerieA2femminile: mentre i gironi A e C trattengono il fiato per le due gare che assegnano i pass per la Final Four, nei raggruppamenti B e D si gioca il sedicesimo turno di stagione regolare.

 

GIRONE B – L’Alex Zulli, dopo aver toccato quota 40 e aver varcato la soglia dei 100 gol segnati, insegue il quattordicesimo acuto con la puroBIO cosmetics Noci, che ha bisogno di punti per non veder scappare ulteriormente il treno playoff del girone B. La capolista gestisce il +5 sul Bisceglie, atteso da una trasferta molto complicata sul campo del Porto San Giorgio, quinta forza del plotone: le marchigiane sono in piena corsa per il podio insieme all’Angelana, attualmente terza e impegnata con il FiberPasta Chiaravalle, e al Molfetta, che le precede di una lunghezza e si prepara a scontare il turno di riposo. Dona Style Fasano-Dorica Torrette è un buon trampolino di lancio verso una posizione più tranquilla rispetto alla zona calda, obiettivo inseguito anche da un Conversano che fa visita al Saint Joseph Copertino. 40′ chiave in ottica salvezza tra Atletic San Marzano e Civitanova: le tarantine devono ancora muovere la classifica, per le ospiti un successo sarebbe vitale.

 

GIRONE D – La Royal Team Lamezia, di scena sul campo dell’Afragirl, non vuole concedersi soste o rilassamenti nella marcia in vetta al girone D: in Campania, la capolista non avrà vita facile, ma il +7 sulla diretta inseguitrice Woman Napoli appare solidissimo. Nel frattempo, le stesse partenopee scrutano all’orizzonte una sfida ostica con il REV P5 Palermo, a -2 dal quinto posto della Salernitana, l’ultimo utile in chiave playoff: per le granata, è derby dal sapore di post season con la Fulgor Octajano, che insegue a -1 il Martina. Le pugliesi, nonostante gli ultimi due k.o., restano sul gradino più basso del podio, ma sono a riposo insieme al Città di Taranto. Il MachPower Rionero cerca tre punti d’oro per avvicinare il treno che conta sul campo del fanalino di coda CUS Cosenza, mentre Futsal Reggio-Vittoria è il delicato lo scontro salvezza di giornata: le calabresi hanno bisogno di accorciare le distanze, le siciliane, di contro, possono dilatare lo strappo rispetto alla zona playout.