#SerieA2Femminile: Noci e U.Fenice, vittorie e primato

20-10-2018
#SerieA2Femminile: Noci e U.Fenice, vittorie e primato

Pioggia di gol ed emozioni nelle undici partite del sabato di #SerieA2Femminile. Tra conferme al vertice e sorpassi regna l’equilibrio, nei quattro raggruppamenti. In attesa delle altre partite della domenica, che potrebbero ulteriormente rimescolare le carte.

Prove di fuga nel Girone A, dove l’Union Fenice mette la terza e supera con un rotondo 5-1 la Torres. Carollo e compagne, dopo un primo tempo tutto sommato equilibrato, dilagano nella ripresa e restano a punteggio pieno. Così come la Noalese (che ha però una partita in meno), che espugna 3-1 il campo del San Pietro. Seconda sconfitta consecutiva per la Top Five: al PalaTucci si impone la Città di Thiene, che vince 6-5 e trova i primi punti della stagione. Pari e patta (ma quante emozioni) tra VIP Tombolo e Duomo Chieri: finisce 4-4, con entrambe le compagini che volano a quota 4 punti.

Due nuove (momentanee?) capolista nel Girone B: nelle uniche gare giocate si impongono FiberPasta Chiaravalle – 4-3 su un coriaceo Sassoleone – e Granzette, che espugna il campo delle Real Colombine per 1-0. Attese domenica le risposte in vetta di Decima Sport Camp e Pelletterie.

Quattro squadre a punteggio pieno e un nodo molto difficile da sciogliere. Nel Girone C l’equilibrio è assoluto: la Vittoria vola e nella sua seconda gara ne rifila 9 al Frosinone. Aggancio in cima alla classifica anche della Virtus Ragusa: 4-3 al Vis Fondi e 6 punti su 6. Tutto in attesa di Coppa d’Oro Cerveteri e Real Praeneste, che domenica potrebbero riportarsi in solitaria al comando, in casa di terza vittoria in altrettante gare (Vittoria e Ragusa hanno già riposato).

Nel Girone D, la PuroBio Cosmetics Noci sfrutta il mezzo passo falso del Manfredonia e grazie alla vittoria 7-4 nel derby contro la Dona Five Fasano si proietta in testa, ancora a punteggio pieno. Decisiva la tripletta di Moraca. 2-2 tra Manfredonia e Conversano;  il Molfetta dilaga 9-0 contro la Sangiovannese.