#SerieA2femminile, le otto capolista difendono il primato: la presentazione

21-10-2017
#SerieA2femminile, le otto capolista difendono il primato: la presentazione

Le gerarchie di classifica iniziano a emergere, ma è ancora lontanissimo il tempo dei verdetti nella spettacolare #SerieA2femminile: la penultima domenica di ottobre ospita il quinto turno dei gironi B e D, si gioca invece la terza giornata nei raggruppamenti A e C.

GIRONE A – Delle otto capolista dell’intera categoria, quattro appartengono all’equilibrato girone A. Numeri già notevoli per I Bassotti (15 gol realizzati e +11 in differenza reti), che ospitano una Torres al momento sul fondo alla classifica, l’obiettivo tris tra le mura amiche è condiviso con l’Audace Verona, che riceve la visita del Trilacum. Lassù, a punteggio pieno, anche Decima Sport e Noalese: la formazione di San Giovanni in Persiceto attende un Flaminia attualmente a quota 3, mentre Melania Gabbiadini e compagne si preparano a gestire la voglia di sbloccarsi del Sassoleone. Il Real Fenice lo ha già fatto e punta a ripetersi con il San Pietro nel secondo match interno di fila, caccia al primo successo stagionale in Granzette-Top Five.

GIRONE B – L’Angelana ha conquistato il primato in solitaria del girone B, ma deve difenderlo nell’ostica trasferta con un Molfetta che, nell’ultimo turno, ha ben figurato sul campo dell’Alex Zulli. Le abruzzesi, inseguitrici a -2 delle ragazze di Pierini, scontano il turno di riposo: il Bisceglie, fermo domenica scorsa, torna in campo e fiuta il controsorpasso in caso di risultato positivo sul campo del Civitanova. La Dona Style Fasano cerca il terzo acuto, ma deve fare i conti con la voglia di riscatto di una puroBIO cosmetics Noci ancora a secco, trampolino di lancio per entrambe la sfida tra Conversano e Porto San Giorgio. Aspira alle zone alte anche il Dorica Torrette, che ospita l’Atletic San Marzano: la squadra di Buonafede cerca i primi punti al pari del Saint Joseph Copertino, impegnato nella trasferta con il FiberPasta Chiaravalle.

GIRONE C – La coppia Virtus Ciampino-Florentia ha bagnato con tre punti sia l’esordio casalingo che quello in trasferta nel girone C, ma non vuole fermarsi: per le giallorosse, l’avversaria è una Vis Fondi ancora con lo zero nella casella delle vittorie, mentre le toscane tornano a Roma per sfidare il PMB. L’FB5, rivale più prossima delle battistrada, chiede strada alla neopromossa BRC, Pelletterie e Real Balduina aspirano al secondo successo su tre gare contro le sarde: la squadra di Rocchi va sull’Isola nel fortino del Quartu, il team di Piattoli attende lo Jasnagora. Il fattore X di inizio stagione ha influenzato anche Coppa d’Oro e Nazareth, di fronte sul campo delle gialloblu per iniziare a correre davanti alle telecamere di Nuvola 61 (differita martedì, ore 22).

GIRONE D – La classifica del girone D, complice gli incastri del calendario, è ancora di difficile lettura, la Woman Napoli è in ogni caso, a oggi, l’indiscussa capolista: le azzurre di Tramontana si presentano alla trasferta di Vittoria con un prezioso +4 sulle quattro seconde. Nel gruppo di inseguitrici dirette, occhi puntati sulla Royal Team Lamezia: le calabresi, già due volte ai box, hanno nel mirino il tris sul campo del MachPower Rionero. Test importante per l’Afragirl di Sergiano, che fa visita al Martina, puntano quota 9 anche Rev P5 Palermo e Salernitana: le siciliane ricevono il fanalino di coda CUS Cosenza, mentre le granata sono ospitate dal Città di Taranto. Turno di riposo per Fulgor Octajano e Futsal Reggio.

IL PROGRAMMA E IL QUADRO COMPLETO DEI DIRETTORI DI GARA