#SerieA2femminile, il Florentia e le big: tutte ok. Cade il Martina a Salerno

21-01-2018
#SerieA2femminile, il Florentia e le big: tutte ok. Cade il Martina a Salerno

Flaminia Fano, Alex Zulli Gold Futsal, Futsal Florentia e Royal Team Lamezia saldamente al comando dei rispettivi quattro gironi di #SerieA2femminile. Vincono tutte le capolista nella domenica in rosa, di fatto anche le calabresi, ferme per la sosta forzata.

GIRONE A – Il Flaminia continua a viaggiare spedito verso la promozione diretta, nel girone A. Le fanesi non sbagliano l’approccio sul campo del Trilacum, volano 3-0 e 4-1, prima di chiudere 5-3 e mantenere sette punti di vantaggio su quella Noalese che s’impone 4-1 sulla Fenice, salendo al secondo posto. Dietro la prima della classe si viaggia in fila indiana: Torres sul podio grazie al rotondo successo – con tanto di “clean sheet” – sull’Audace Verona. I Bassotti sì da playoff, ma è solo 1-1 sul campo del fanalino di coda Sassoleone, al terzo risultato utile stagionale, secondo di fila. Top Five e San Pietro battono il cinque, rispettivamente, contro Decima Sport e Granzette.

GIRONE B – Turno interlocutorio nel girone B: vincono le prime cinque. L’Alex Zulli Gold Futsal regola il Dorica Torrette e conserva cinque punti di vantaggio su quel Bisceglie che non ha problemi a passare sul campo del Copertino. Largo successo in trasferta del Città di Porto San Giorgio con il fanalino di coda Atletic San Marzano; tutto facile anche per il Molfetta sul FiberPasta Chiaravalle e per l’Angelana, sempre in casa, contro il Conversano. Pari e patta fra Dona Style Fasano e Civitanova Dream Futsal.

GIRONE C – Arrivano ulteriori conferme su chi è la signora e padrona del girone C. Nemmeno il Real Balduina e quel dinamico duo, Carta-Orsi, riesci a fermare il Futsal Florentia. Sotto 1-2, ci pensano Nanà e Armendia a spingere le toscane, che s’impongono in scioltezza 7-4, portandosi a +10 dalle inseguitrici. Ora, infatti, due. Anche il Ciampino ha bisogno di una mini rimonta per passare sul campo del Pelletterie, agganciando il secondo posto. La sorpresa della dodicesima giornata arriva dalla Jasnagora, capace di ribaltare la Coppa d’Oro: da 2-4 a 5-4. In coda, importanti successi casalinghi di BRC (ora a -1 dl Quartu), FB5 e Vis Fondi.

GIRONE D – La Royal Team Lamezia in vetta a +6, nel girone D, anche senza scendere in campo. Già, il Martina rimonta il doppio svantaggio (da 1-3 a 3-3), ma cade comunque contro una Salernitana da playoff, nella quattordicesima giornata di campionato. Tre punti pesanti per la Woman Napoli. Che, grazie a Dias, doma un coriaceo MachPower Rionero, avvicinandosi al secondo posto. Blitz Octajano, che si tiene stretto il quinto posto andando a vincere a Taranto. L’Afragirl, comunque, non molla nulla, doppiando il Cus Cosenza. La REV P5 Palermo passa sullo Stretto, di misura sul Reggio.