#SerieA2femminile, Flaminia-Noalese e Alex Zulli-Bisceglie da urlo

25-11-2017
#SerieA2femminile, Flaminia-Noalese e Alex Zulli-Bisceglie da urlo

Domenica di fuoco nel campionato di #SerieA2femminile: nei gironi A e C, è alle porte l’ottava giornata, i raggruppamenti B – nel quale spicca la supersfida Alex Zulli-Bisceglie – e D vivono l’undicesimo turno.

 

GIRONE A – Fuga, aggancio o stallo? Per saperne di più sull’evoluzione della sfida al vertice del girone A, bisognerà attendere il big match tra Flaminia e Noalese: le fanesi comandano la classifica a +3 su Gabbiadini e compagne, all’orizzonte 40′ mozzafiato. Il Real Fenice difende il podio sul campo della Torres, che vuole tornare a correre dopo lo stop dell’ultimo turno, Audace Verona e I Bassotti tallonano le lagunari a -1: la prima ospita un Granzette dal rendimento altalenante, le piemontesi fanno visita alla Decima Sport Camp. Top Five-San Pietro può lanciare entrambe verso l’altissima classifica, Trilacum-Sassoleone offre punti pesantissimi in chiave salvezza.

GIRONE B – Il girone B trattiene il respiro per il confronto più atteso del primo scorcio di stagione: Alex Zulli-Bisceglie è l’imperdibile clou – in differita martedì 28 alle ore 22 su Nuvola 61 – tra le due regine del raggruppamento, imbattute a quota 25 e di fronte per tentare l’allungo. In serata, tocca all’Angelana provare a guadagnare punti su almeno una delle battistrada: le giallorosse ospitano il Porto San Giorgio, a -5 dal podio. L’unica tra le prime quattro a non essere impegnata in uno scontro diretto è il Molfetta, che, dopo il pari del PalaDolmen, riceve la visita del Civitanova. FiberPasta Chiaravalle e Dorica Torrette si sfidano in casa delle rosanero per raccogliere punti preziosi nell’inseguimento del treno playoff, stesso obiettivo per un Conversano che va sul campo della puroBIO cosmetics Noci. Il Dona Style Fasano, reduce da due sconfitte consecutive in casa, ospita l’Atletic San Marzano, fanalino di coda insieme a un Saint Joseph Copertino che riposa.

 

GIRONE C – Complice il rinvio all’8 dicembre di Real Balduina-Quartu, il Florentia può, almeno per il momento, alzarsi sui pedali e scattare ancora nel girone C: la capolista si prepara al testacoda con l’FB5, a secco di punti da oltre un mese. La Virtus Ciampino fa tappa sul campo del PMB: le giallorosse cercano tre punti per respingere un eventuale assalto al terzo posto da parte del Pelletterie, anch’esso impegnato a Roma con il Nazareth. Lo Sporting Club Coppa d’Oro è in serie positiva da tre partite, ma ha bisogno di fare bottino pieno nella sfida interna con la BRC per non perdere la scia delle avversarie in ottica playoff, Jasnagora e Vis Fondi si affrontano in Sardegna per avvicinarsi alle zone più nobili e distanziare il resto del plotone.

GIRONE D – È l’unica ad aver valicato quota 20 nel girone D, e non ha intenzione di fermarsi: la Royal Team Lamezia chiude il suo novembre d’oro con la trasferta sul campo del Futsal Reggio e sogna l’ottavo successo in nove gare per consolidare il primato. Folto e racchiuso in pochi punti il gruppo di inseguitrici: il Martina fa visita a un Vittoria sceso dalla zona playoff dopo gli ultimi due k.o., occhi puntati sul derby campano tra Salernitana e Afragirl, alla prima con mister Boranga. La Woman Napoli, ferma da due turni, torna a respirare l’odore del parquet con la sfida interna al CUS Cosenza, attenzione anche al confronto tra Fulgor Octajano e Rev P5 Palermo, entrambe a caccia di un successo per guadagnare posizioni. Il Città di Taranto, archiviata la sconfitta di Lamezia, è a -4 dal MachPower Rionero e spera di avvicinarlo dopo lo scontro diretto, per le lucane l’obiettivo opposto è l’allungo sulla zona playout.