#SerieA2Femminile, dodicesimo turno: il big match è Molfetta-Manfredonia

19-01-2019
#SerieA2Femminile, dodicesimo turno: il big match è Molfetta-Manfredonia

Si supera il giro di boa. La dodicesima giornata del campionato di #SerieA2Femminile segna il confine di non ritorno nei quattro raggruppamenti. In tre di questi, la classifica è ancora cortissima e la situazione tutta da definire.

Partiamo dal #Girone A, dove la Noalese – reduce da vittoria e aggancio in vetta – riposa. Un’occasione ghiotta per l’Union Fenice di ritornare in testa da sola, in caso di vittoria o pareggio contro lo Sportland quinto e lontano sette punti in classifica. La lunga cavalcata della Vip Tombolo, 22 punti in classifica e a -2 dal duo di testa, riprende dalla Sardegna, contro una Jasnagora che traccia la linea di mezzo tra le zone nobili e le sabbie mobili della classifica. L’Audace Verona affronta il Top Five, ultimo a pari punti con la Torres. Proprio le sarde fanno visita all’altra squadra piemontese, quel Duomo Chieri partito un po’ in sordina ma poi salito prepotentemente in cattedra di giornata in giornata. Città Di Thiene-San Pietro è la sfida che vale il quartultimo posto in classifica, con le padrone di casa che cercano il sorpasso.

Nel #Girone B la lotta è soprattutto per il secondo posto, con tre squadre in altrettante lunghezze. Il Pelletterie, forte dei suoi 31 punti e a +8 sulla seconda, guarda tutti dall’alto e cerca l’undicesima vittoria in dodici gare contro il Sassoleone. Il FiberPasta Chiaravalle ospita il Dorica Torrette per difendere il punto di vantaggio sul Centrostorico Montesilvano, che va sul campo della Real Colombine ultima in classifica. Subito dietro c’è il Granzette, che attende il Padova. Il Firenze quinta forza del girone affronta il Perugia penultimo.

Lotta serrata nel #GironeC tra Virtus Ragusa e Coppa d’Oro Cerveteri. Le siciliane guidano a +1 e fanno visita al Città di Valmontone. Trasferta anche per la seconda forza del campionato, sul campo del Frosinone penultimo e uscito vittorioso solo contro la Pmb Roma ultimissima e a zero punti. Il fanalino di coda per invertire il trend cerca ancora i primi punti contro il Real Praeneste. Occhio alla Vis Fondi, lontana sei punti dalla vetta ma con la partita con il Vittoria da recuperare: lo score recente parla inoltre di sei vittorie nelle ultime sei. Se non sono ambizioni di vetta queste… Occhio anche a BRC Balduina-Virtus Ciampino: in caso di vittoria, le padrone di casa scavalcherebbero le dirette concorrenti.

Chiusura obbligata sul #GironeD, che si apre con l’anticipo tra Conversano e Rionero. La situazione è più intricata che mai, con le prime quattro squadre – pensate – racchiuse in due miseri punticini. Sulla carta partita senza storia per la capolista puroBio Cosmetics Noci, sul campo della Woman ancora a zero punti. Dietro, invece la bagarre è sempre più viva. Le due prime inseguitrici, distanti un punto, si trovano faccia a faccia: il Manfredonia fa visita al Molfetta, forte proprio del trionfo 4-3 sul Noci della scorsa settimana. Chi vince dà un’ulteriore spinta alle ambizioni di vertice. Abbordabile il confronto della Fulgor Octajano quarta, contro il Città di Taranto terzultimo in classifica. Il Dona Five Fasano ospita la Salernitana, mentre la Nuceria è impegnata sul campo della Sangiovannese.