Live Match

#SerieA2femminile: clou Noalese-Flaminia, match point Florentia

24-03-2018
#SerieA2femminile: clou Noalese-Flaminia, match point Florentia

I punti, settimana dopo settimana, iniziano a pesare sempre di più nelle imprevedibili dinamiche della #SerieA2femminile. Nella domenica prepasquale, la seconda categoria del futsal in rosa promette spettacolo: nei gironi A e C si gioca la giornata numero 19, per il B e il D è la volta del ventiduesimo turno.

 

GIRONE A – Dei 160’ ancora da giocare, i prossimi 40’ potrebbero essere quelli decisivi nella corsa al vertice del girone A: la Noalese, a -4 dal Flaminia, ospita proprio le fanesi di Imbriani nello scontro diretto e ha, forse, l’ultima occasione per rimetterne in discussione il primato. Un big match tira l’altro, leggasi Real Fenice-Torres: le sarde possono blindare il podio, le venete sono alle prese con una strepitosa bagarre playoff. Dalla quarta alla decima piazza, ci sono sette squadre nell’arco di sei punti: l’Audace Verona, a quota 26 come le arancioblu, è atteso dal Granzette, occhio anche a San Pietro-Top Five. Il Trilacum, la squadra più vicina al treno post season e imbattuta nelle ultime due trasferte, fa visita al Sassoleone, mentre la Decima incasserà il 6-0 dall’incrocio con I Bassotti.

 

GIRONE B – Le sorti del duello di testa, nel girone B, sono nelle mani dell’Alex Zulli Gold Futsal, ma il Bisceglie è un osso durissimo: per le abruzzesi, c’è un testacoda esterno dal pronostico abbastanza chiuso con l’Atletic San Marzano, le nerazzurre ricevono una puroBIO cosmetics Noci chiamata a difendere il piazzamento playoff. L’Angelana, terza, va sul campo del Saint Joseph Copertino, a -2 dal podio c’è un Molfetta con i tre punti già in tasca per l’impegno con il Porto San Giorgio. La corsa alla post season coinvolge anche il FiberPasta Chiaravalle, di scena nel fortino del Civitanova, e il Dorica Torrette, atteso da un Conversano a caccia dei punti necessari a togliersi dalla bagarre salvezza. Riposa il Dona Style Fasano.

 

GIRONE C – L’aritmetica dice che, nel girone C, potrebbe essere la domenica della festa del Futsal Florentia: Blanco e compagne, ricevute dall’FB5, per chiudere i conti dovrebbero ottenere un risultato migliore di entrambe le inseguitrici dirette. Real Balduina e Virtus Ciampino, a -8, condividono il secondo gradino del podio: le bianconere volano in Sardegna per sfidare il fanalino di coda Quartu, pericolosamente vicino alla certezza della retrocessione diretta, mentre le giallorosse ospitano il PMB. L’altra coppia, nel treno playoff, è Coppa d’Oro-Pelletterie, quarte a quota 30: sia le gialloblù, in trasferta con la BRC, che le toscane, impegnate in casa con il Nazareth, sono a un passo dall’assicurasi il biglietto per la post season. Chiude il quadro Vis Fondi-Jasnagora: per entrambe, l’occasione è ghiotta per allontanare la zona calda.

 

GIRONE D – Nel girone D, sono sempre tre – con due gare di differenza – i punti di margine tra la capolista Woman Napoli e la Royal Team Lamezia: le partenopee sono ai box insieme alla Salernitana, le calabresi, di conseguenza, nel match interno con il Vittoria hanno la chance di tornare, in coabitazione, in vetta. Interessante, in chiave playoff, l’incrocio tra il Martina e un REV P5 Palermo deciso a tenersi il podio, nel mezzo sfida a distanza tra la coppia di quinte Afragirl-Fulgor Octajano: le rosanero ospitano un Città di Taranto diviso tra le speranze di salvezza diretta e la prospettiva del playout, le corregionali, invece, fanno visita al MachPower Rionero.