Serie B, 11esimo turno: Aquile Molfetta-Canosa e Lamezia-Megara big match

19-12-2020
Serie B, 11esimo turno: Aquile Molfetta-Canosa e Lamezia-Megara big match

Nove capolista su undici difendono i rispettivi primati nell’undicesima giornata degli otto gironi che che compongono la cadetteria. Due big match su tutti: Aquile Molfetta-Canosa e Lamezia-Megara Augusta.

SI RINNOVA nel girone A il duello fra la capolista Leon – in casa col Nizza – e l’inseguitrice (con una gara in meno) Fossano, impegnata anch’essa in casa con un Lecco alla ricerca del primo squillo. Turno interno anche per un Videoton Crema da podio, favorito col fanalino di coda Val D’Lans. Nel girone B non gioca il Canottieri Belluno, così Carré Chiuppano e Sporting Altamarca hanno via libera, in caso di successi interni su – rispettivamente – Udine City e Pordenone. Nel girone C big match fra la capolista Pro Patria e il Fossolo, più morbido sulla carta l’impegno del Modena Cavezzo con l’Aposa, l’OR Reggio Emilia testa il buon stato di salute a Grosseto con l’Atlante. Nel girone D il Recanati può allungare in testa alla classifica superando il Montesicuro Tre Colli, visto che il Potenza Picena è fermo per un turno di riposo; desta curiosità il derby fra Ternana e Futsal Askl.

LA CIOLI difende il primato del girone E nella trasferta contro il Real Fabrica, Hornets ed Eur Massimo sono lì in agguato, ma mentre lo Sporting rende visita al fanalino di coda Med, i capitolini di Minicucci devono domare un osso duro: la Fortitudo Pomezia, in un match che promette spettacolo. Incroci pericolosi per il tandem al comando del girone F: uno Sporting Sala Consilina dal percorso netto ospita lo United Aprilia Test convinto di infilare quella bella sestina, Ecocity Cisterna – invece – a Potenza. L’ambizioso Benevento di scena a Terracina. Aquile Molfetta-Canosa: la partitona del girone G fra due squadre divise da tre punti, è servita. Bitonto in agguato, ma prima deve pensare alla Polisportiva Torremaggiore. Nel girone H, infine, il Catanzaro (fermo per un turno di stop) rischia di perdere la vetta della classifica: Ecosistem Lamezia-Megara Augusta, sciogliete voi il dubbio.