Live Match

Serie B spalmata su due giorni: chance Chiuppano, occasione Futura

12-12-2020
Serie B spalmata su due giorni: chance Chiuppano, occasione Futura

Stop ai recuperi, per il momento. Gli otto gironi del campionato cadetto tornano a disputare le gare previste dai rispettivi calendari. Un turno – il decimo – spalmato su due giorni che si chiuderà domenica con C’è Chi Ciak-Elledì Fossano (girone A) e Jasna-Velletri (girone E).

MATCH CLOU nel girone A fra la capolista Leon e la Domus Bresso, in trasferta anche l’Elledì Fossano, che giocherà domenica col C’è Chi Ciak sapendo già del risultato di una battistrada che ha una partita in più. Turno favorevole alla capolista a punteggio pieno Carrè Chiuppano nel girone B: i berici di Ferraro sono strafavoriti col fanalino di coda Maniago e in caso di successo staccherebbero uno Sporting Altamarca che ha visto rinviato il derby col Cornedo. Il Canottieri Belluno punta sulla cinquina, Olympia Rovereto permettendo. Nel girone C operazione aggancio alla vetta: questa l’intenzione di un Modena Cavezzo di scena in terra toscana sul campo della Sangio, senza Dudu Costa che ha patito un brutto infortunio; c’è anche un interessante OR Reggio Emilia-Sant’Agata. Solo due incontri nel girone D, importanti comunque per l’alta classifica: la battistrada Recanati fa visita al pericoloso Eta Beta, il Cus Ancona finora ha sempre vinto (tre su tre) ma il Potenza Picena può sorpassarlo.

FERMA LA CIOLI nel girone E, solo l’Eur Massimo ha l’opportunità di riprendere gli ariccini, non prima di superato l’esame History Roma 3Z. Anche nel girone F  si può formare un duetto in testa alla classifica, visto che l’Ecocity Cisterna (che ha annunciato Liviero, in prestito dall’Acqua&Sapone Unigross) non gioca e il Sala Consilina (fin qui sempre vincente) gode dei favori dei pronostici contro il fanalino di coda Città di Fondi. Impegni in trasferta per Aquile Molfetta e Futsal Bitonto, protagoniste nel girone G di questa prima parte di stagione: i biancorossi saggiano la competitività di un Torremaggiore che non sa pareggiare, neroverdi alle prese con lo scoglio Itria. Nel girone H la Polisportiva Futura mette la freccia: in caso di successo sarà sorpasso sulla battistrada Megara Augusta.