Live Match

Serie B, match point Assoporto Melilli. Chieti-Buldog (quasi) decisiva

15-03-2019
Serie B, match point Assoporto Melilli. Chieti-Buldog (quasi) decisiva

A 12 anni dal Gragnano, il Real San Giuseppe ha riportato la Coppa Italia cadetta in Campania, escludendo di fatto la possibilità che ci sia un double in questa stagione. Chiusa la bella parentesi della Final Eight, sono in arrivo altri verdetti in cadetteria, uno in particolare.

GIRONE A In Lombardia ci si gioca una fetta importante della lotta alla promozione diretta. I Saints Pagnano ricevono un Pavia in lotta per i playoff, un impegno un po’ più abbordabile per quel Real Cornaredo che, in casa, ospitano un Rhibo Fossano che non ha più molto da chiedere alla stagione. Capitolo post regular season, tutto ruota intorno a Videoton Crema- Lecco, snodo cruciale per il quarto, quinto posto. Carmagnola e Aosta possono implementare la loro ottima situazione di classifica: chi nel derby con l’Isola, chi con il Bergamo. In coda c’è un Domus Bresso-Savigliano da brividi.

GIRONE B  Scottatasi in Coppa Italia (fuori ai quarti con il Melilli) l’Imolese Kaos cerca refrigerio in casa, con il Pordenone, a caccia della sua penultima vittoria prima dell’aritmetica promozione. Nel suo splendido isolamento, la Fenice è impegnata nel derby ad alta quota con un Miti Vicinalis terzo, ma non troppo. Big match in terra lagunare, Città di Mestre-Sporting Altamarca è una gara spartiacque per i playoff. Completano il turno Canottieri Belluno-Cornedo, Atesina-Sedico e Vicenza-Maccan Prata.

GIRONE C  Potrebbe arrivare il verdetto per eccellenza nel girone C: se l’OR Reggio Emilia dovesse violare il palazzetto dello sport di Ravarino e, contemporaneamente, la finalista di coppa Città di Massa perdere in casa con la Poggibonsese, il salto di categoria dei ragazzi di Margini sarebbe certo. Futsal Cesena e Bagnolo puntano a blindare la posizione che protrarrebbe la stagione di entrambe, la Sangio rischia sul campo della Mattagnanese, occasione per il Sant’Agata, impegnato in casa con l’Elba ’97.ù

GIRONE D  Match point a casa altrui. I Buldog Lucrezia giungono a Chieti per chiudere definitivamente i conti relativi alla promozione diretta, consapevoli che non perdere significherebbe restare comunque a +7, quando poi mancherebbero quattro turni alla fine. Cln Cus Molise e Cus Ancona provano a consolidare i playoff, Faventia-Chaminade Campobasso vale tantissimo per il post regular season, occasionissima Eta Beta sul campo dei perugini del Gadtch 2000. Completa il turno Vis Gubbio-Real Dem.

GIRONE E  Una tranquilla giornata per le big: Italpol (a Foligno), Futsal Futbol Cagliari (derby col San Paolo), Active Network (sul campo del traballante Sporting Juvenia) godono largamente dei favori del pronostico, per cui non dovrebbero esserci particolari scombussolamenti nell’alta classifica. Anche la Fortitudo Pomezia prenota i tre punti con il Club Roma. Lotta per il quinto posto: Atletico New Team in casa col tranquillo Forte Colleferro, trappola ad Aprilia per il Savio.

GIRONE F  Uno degli ultimi esami attendono il lanciatissimo Futsal Fuorigrotta, in casa sì ma pur sempre con il Lausdomini, quinto ma tallonato almeno da tre squadre. Il Real San Giuseppe festeggia la coccarda tricolore fra la sua gente, lo Junior Domitia. Aquile Molfetta e Giovinazzo hanno l’opportunità di mettere in cassaforte il pass per il post regular season, Futsal Parete e Giovinazzo permettendo. Alma Salerno-Apulia Food Canosa: si salvi chi può. Completa il turno: Volare Polignano- Futsal Capurso.

GIRONE G Lo scontro diretto vinto qualche settimana fa dal Magic Crati contro il Bernalda, ha definitivamente lanciato il sodalizio calabrese, che ospita il Guardia Perticara deciso a mantenere un largo vantaggio, che potrebbe persino aumentare visto che c’è Traforo Spadafora-Bernalda, seconda contro terza. Be Board Ruvo a casa Paola, dopo la bella esperienza in Coppa Italia, terminata in semi, ai rigori. Le due squadre di Matera sono in vantaggio per l’ultimo posto a disposizione per i playoff: rischia più il Real Team (col Taranto) che il Futura, in trasferta con l’Orsa Aliano. Completa il turno, Futsal Altamura-Diaz Bisceglie.

GIRONE H Diciassette, il numero di vittorie complessive che darebbero la storica promozione in A2 all’Assaporto Melilli semifinalista di Coppa Italia. Se i ragazzi di Bosco batteranno il Cataforio, saranno irraggiungibili per il Mabbonath, in trasferta con l’Agriplus Mascalucia. Il Futsal Polistena ha tutta l’aria di volersi qualificare per i play off nella posizione migliore possibile e chiede strada a un Arcobaleno Ispica pronto a mettersi di trasverso per non perdere definitivamente l’ultimo treno playoff. Regalbuto favorito con il tranquillo Real Parco. Chiudono il turno, Polisportiva Futura-Mascalucia e Catania-Akragas.