Serie B, lo Sporting Altamarca scappa via. Exploit Cioli e Faventia

27-02-2021
Serie B, lo Sporting Altamarca scappa via. Exploit Cioli e Faventia

Turno spettacolare doveva essere, turno spettacolare è stato. Non per tutte le capolista. Sporting Altamarca su, Cus Ancona e Fortitudo Pomezia giù.

IL SUCCESSO DI ASTI porta momentaneamente la Elledi Fossano in testa al girone A, bene anche il Videoton Crema, al terzo posto sale il Lecco, trionfatore del big match di giornata a Bresso con la Domus. Il C’è Chi Ciak evidenzia il periodo nero del Nizza, agganciato ora in classifica da un Val D’Lans che lo aggancia in classifica. Il girone B  prende una piega ben precisa: lo Sportinga Altamarca si aggiudica lo scontro al vertice col Carré Chiuppano e scappa via (a +7), l’Hellas Verona si riprende e consolida la terza posizione. Vincono Pordenone, Giorgione, Canottieri e Sedico. Fermo il Modena Cavezzo, la testa del girone C  è solo per un Pro Patria ok con il Sant’Agata, l’OR Reggio Emilia sbanca Chiavari e non molla un centimetro, convincenti successi anche per Fossolo, Arpi Nova e Sangio. Sorpresa nel girone D dove la battistrada Cus Ancona cede il passo, in casa col Faventia: il Futsal Askl passa a Russi e con una partita in meno è a -7. Importanti vittorie in ottica playoff per Cesena e Ternana, Corinaldo in surplace sul campo del fanalino di coda.

SCONTRO DIRETTO alla Cioli, che passa a Pomezia e si rifà sotto, a sole due lunghezze dalla Fortitudo, capolista del girone E. United Pomezia ora terzo grazie al blitz di Velletri e complice anche il passo falso dell’Eur Massimo sul campo dello Jasna. All’History Roma 3Z lo scontro diretto con gli Hornets, settebello Real Fabrica a Ciampino. Due successi di misura confermano le protagoniste (campane) del girone F: il Sala Consilina piega lo Junior Domitia ma il distacco è invariato visto che il Benevento doma l’Ecocity Cisterna. Ok AP, Alma Salerno, Leoni Acerra e, per la prima volta in stagione, il Città di Fondi. Ferme nel girone G Itria e Molfetta, il Canosa ne approfitta per calare la sestina vincente con il Sammichele, portandosi momentaneamente a un punto dalla vetta. Esultano Bitonto, Mirto e Diaz Bisceglie. Turno interlocutorio, infine, nell’alta classifica del girone H: Catanzaro e Polisportiva Futura sfruttano le rispettive sfide casalinghe per restare lassù, una lepre l’altra cacciatrice. Clean sheet Città di Palermo, l’Arcobaleno Ispica s’inchina al Megara Augusta. Va male al’altra squadra di Augusta, il Real, sorpreso in casa dal Casal del Manco. Lamezia corsaro col Nissa.