Serie B, Fossano-Crema: face to face. Il Sala Consilina vuole fare tredici

06-02-2021
Serie B, Fossano-Crema: face to face. Il Sala Consilina vuole fare tredici

Insidie dietro l’angolo. La diciassettesima giornata degli otto gironi cadetti sembra, nel suo complesso, un turno favorevole a chi è in testa, ma attenzione alle trappole pronte spesso a scattare nel variegato mondo cadetto.

LE 5 SORELLE stanno dando vita a un campionato molto equilibrato nel girone A: Leon favorito in casa con il Futsal Monferrato, la Domus Bresso riposa così l’arrembante Lecco può sfruttare l’impegno interno con l’MGM 2000 per prendere punti a Fossano o Videton Crema, che s’affrontano nel big match di giornata. Nel girone B l’imbattuto Sporting Altamarca deve archiviare il pari interno col Miti Vicinalis, che affronta il Carré Chiuppano, in terra friulana col Maccan Prata. Importante crocevia fra Hellas Verona e Pordenone. L’appassionante “triello” nel girone C  vede il Pro Patria alla prese col Pontedera, Modena in trasferta col fanalino di coda Lavagna. E l’OR Reggio Emilia ospitare la Sangio: potrebbe restare tutto invariato lassù. Nel girone D più alto il coefficiente di difficoltà dell’inseguitrice Recanati (col Futsal Cesena) piuttosto che quello della capolista Cus Ancona, di scena a Terni. Futsal Askl-Potenza Picena desta curiosità.

POSSIBILE CAMBIO IN VETTA nel girone E  dove riposa la capolista Fortitudo Pomezia. Lo Sporting Hornets mette la freccia, consapevole che se supera in casa lo Jasna salirà al comando; ghiotta occasione anche per la Cioli Ariccia, Eur Massimo-United Pomezia da volere-volare. Nel girone F  la capolista Sala Consilina punta al 13 anche perché il Benevento riposa e al secondo posto può salire il Cisterna in caso di successo contro i Leoni Acerra. Chance Itria nel girone G  visto il rinvio di Real Dem-Aquile Molfetta; impegni non insormontabili per Canosa e Bitonto. Girone H  privo del super match fra Catanzaro e Megara, la Polisportiva Futura può quindi agganciare la vetta se batte il Pro Nissa.