Serie B, Eur Massimo-History Roma 3Z, vietato perdere. Chance Fossano

20-03-2021
Serie B, Eur Massimo-History Roma 3Z, vietato perdere. Chance Fossano

Solo due gironi sembrano ormai aver chiuso i giochi per la promozione diretta in A2 dalla cadetteria. Sala Consilina e Aquile Molfetta le fortissime candidate al salto di categoria. Per tutto il resto c’è una 23esima giornata da seguire con particolare attenzione.

QUATTRO SQUADRE ancora in corsa per la promozione diretta in un girone A che cambia sempre con il passare delle giornate/recupero. Lassù ora c’è il Lecco, che riposa. Un’occasione per il controsorpasso del Fossano, non prima di aver sconfitto il C’è Chi Ciak. Vietato sbagliare per il Videoton Crema in casa con l’MGM 2000, la risalita del Leon passa per la partitona con la Domus Bresso. Più snella la situazione d’alta classifica del girone B, dove ci sono due derby sul cammino delle lepre Sporting Altamarca (in casa col Cornedo) e del cacciatore Verona (di scena sul campo del Miti): potrebbe restare tutto inalterato, il che andrebbe a favore dei trevigiani. Turno interlocutorio, sulla carta, anche nel “triello” che sta contraddistinguendo il girone C: Modena Cavezzo, Pro Patria e OR Reggio Emilia favorite rispettivamente contro Sangio, Lavagna e Sant’Agata. Nel girone D il Cus Ancona ospita il coriaceo Potenza Picena, consapevole che il Futsal Askl è per ora a -7, ma al termine di questo turno avrà tre partite in meno rispetto alla capolista dorica.

LA CORSA ALLA A2 nel equilibratissimo girone E sembra ormai riguardare tre squadre, o forse due visto che c’è Eur Massimo-History Roma 3Z, seconda contro terza, una sorta di “spareggio” per alimentare ancora sogni di gloria, una manna dal cielo per la battistrada Fortitudo Pomezia, soprattutto se dovesse operare il blitz sul campo Real Fabrica. Nel girone F  il Sala Consilina aspetterà i risultati altrui ma anche solo l’aritmetica certezza della A2 visto che il più è fatto, un po’ come le Aquile Molfetta (in casa col Torremaggiore) nel girone G. La 23esima giornata del girone H senza le prime due della classe: se l’Arcobaleno Ispica supererà l’ostacolo Canicattì sarà momentaneamente secondo insieme al Futura.