Serie B, Altamarca e Fortitudo Pomezia: Championship Point

27-03-2021
Serie B, Altamarca e Fortitudo Pomezia: Championship Point

Scontri diretti e possibili aritmetiche promozioni dirette in A2. La ventiquattresima giornata è uno snodo cruciale della stagione cadetta. Seppur in maniera differente, potrebbero arrivare perfino due verdetti.

PARTITA da epilogo nel girone A: c’è lo scontro al vertice fra Lecco e Fossano, con un successo i lariani (che hanno anche una gara in meno) blinderebbero il campionato. Championship Point per lo Sporting Altamarca: la sconfitta nel recupero infrasettimanale col Sedico potrebbe rivelarsi ininfluente ai fini della promozione diretta nel girone B se i trevigiani (che vantano anche la miglior differenza punti negli scontri diretti in caso di arrivo a pari punti con l’Hellas) dovessero vincere a Pordenone e il Verona steccasse in casa col Palmanova. Il girone C, a meno di clamorosi e inaspettati colpi di scena, si deciderà alla penultima giornata, con lo scontro al vertice: nel frattempo il Modena Cavezzo può restare davanti al Pro Patria San Felice (impegnato in casa col Fossolo) blitz sul campo dell’Aposa permettendo. Nel girone D il Futsal Askl (che riceve la Ternana con tre gare in meno del Cus Ancona) può accorciare il gap dalla vetta, visto che la trasferta dorica a Fano con l’Eta Beta è stata rinviata.

SCONTRO AL VERTICE dal sapore di finale nel girone E dove spicca Fortitudo Pomezia-Eur Massimo: la capolista ardeatina ha due risultati su tre a disposizione, se dovesse ribaltare il 6-3 patito all’andata sarà addirittura A2. Nel girone F il Sala Consilina deve attendere per il balzo di categoria: la trasferta di Aprilia è stata posticipata il mese prossimo, così il Benevento potrebbe mettere un po’ di pressione scavalcandola in classifica (con due partite in più) in caso di successo contro il Terracina, anche se i giochi sembrano fatti. Turno praticamente decisivo, invece, nel girone G dove va di scena il super match fra Canosa e Aquile Molfetta. Girone H ancora senza big: fermo il Catanzaro, la sfida interna della Polisportiva Futura con Futsal Canicattì si disputerà il 6 aprile.