Serie A2, San Giuseppe-Fuorigrotta: a voi. Il Real Rogit rischia

28-02-2020
Serie A2, San Giuseppe-Fuorigrotta: a voi. Il Real Rogit rischia

L’emergenza sanitaria per Coronavirus si ripercuote sulla ventunesima giornata di Serie A2, soprattutto nel girone A, ma anche nel raggruppamento centrale, che vive comunque di un derby campano ad altissima quota. Turno “regolare”, invece, nel girone C.

GIRONE A Sarebbe stata una giornata pazzesca, con lo scontro al vertice fra Milano-Chiuppano e la sfida tutta piemontese fra L84 e Città di Asti, un derby che andava ben oltre il campanilismo. Invece, vuoi per l’emergenza sanitaria, vuoi per l’impegno – comunque rinviato – della L84 in Coppa della Divisione contro l’Italservice, si giocano soltanto due partite nel girone A, che coinvolgono soprattutto la zona salvezza: Leonardo a caccia di punti in casa con il Massa, Aosta-Sestu snodo playout.

GIRONE B  Il Futsal Fuorigrotta prova a riaprire un campionato dominato praticamente sin dall’inizio da quel San Giuseppe che proprio all’andata ha visto sfumare una vittoria che aveva in tasca, con quel pari thrilling che rappresenta l’unico mezzo passo falso in una corsa senza freni da parte della imbattuta capolista. Active Network e Ciampino Anni Nuovi con il piede sull’acceleratore nella corsa ai playoff: ostacolo più irto per i viterbesi di scena a Ortona con una Tombesi che nutre ancora una speranziella di protrarre la stagione, pericolo Cioli Feros per i rossoblù di Reali. L’altra sfida tutta laziale in programma vede opposte l’Olimpus e la Roma. Rinviata Lazio-Mirafin per l’impegno degli ardeatini in Coppa Divisione contro l’AeS.

GIRONE C Rischia più un Real Rogit in casa sì ma con il sempre pericoloso Regalbuto di Torrejon, piuttosto che l’Assoporto Melilli, fra le mura amiche contro un Sammichele penultimo della classe. La Virtus Rutigliano chiede strada al Cataforio nel posticipo per restare in scia delle due capolista, per il Futsal Polistena un severo banco di prova: a Cassano, contro un Atletico che ha forse l’ultima occasione per accorciare il gap dalla zona playoff. Il Manfredonia prenota i tre punti con il fanalino di coda Bisceglie, fra Barletta e Cus Molise s’intrecciano la voglia dei biancorossi di uscire dalla zona playout e il sogno playoff dei ragazzi di Sanginario. Magic Crati Bisignano-Real Cefalù un vero e proprio spareggio salvezza.