Live Match

Serie A2: Mantova, Mestre e Active volano nei loro gironi. Pari Melilli

22-01-2022
Serie A2: Mantova, Mestre e Active volano nei loro gironi. Pari Melilli

La quattordicesima giornata del Serie A2, al netto delle sfide rinviate per accertate positività e riprogrammate, non cambia i quarti alti dei quattro gironi: Mantova, Mestre, Active Viterbo e Melilli restano al comando, anche se a vincere sono tre su quattro. Nel girone A il distacco fra le prime due è invariato: il Saviatesta non ha problemi con l’Alto Vicentino, ma il 360GG Cagliari è in gran forma e lo dimostra anche ad Aosta; torna a correre il Lecco, un solo pari, quello fra Leonardo ed Arzignano. Nel girone B il Green Project Agency imita il Mantova, s’impone 6-2 nel derby veneto col Villorba e stacca momentaneamente Pistoia (ora a -4), Massa da podio dopo il blitz ad Ancona, scavalcato un Modena Cavezzo che rallenta a Cartoceto coi Bulldog.

CONTINUA A FAR LA VOCE GROSSA l’Active Network nel girone C. I viterbesi di Ceppi mostrano i muscoli allo Sporting Sala Consilina e rispediscono a -7 il Benevento, di misura nell’anticipo con il Cus Molise. E’ il Melilli l’unica capolista di A2 a non vincere: i neroverdi di Everton rimontano l’iniziale doppio svantaggio contro un ottimo Futura e passano perfino a condurre nella ripresa, ma l’indomita squadra di Fiorenza fa 3-3, al termine di un match altamente spettacolare. Buon per il Melilli che nell’anticipo il Giovinazzo non era andato oltre il 2-2 in terra siciliana con l’Arcobaleno Ispica. Nel girone D è un turno pro Cosenza. Che doma i Buldog Capurso, aggancia il Giovinazzo e rivede la vetta a due punti. In casa vincono sole le Aquile Molfetta, Bernalda corsaro a Piazza Armerina.