Serie A2, Milano cade ma è sempre primo. Paradiso Saints Pagnano in tv

01-02-2020
Serie A2, Milano cade ma è sempre primo. Paradiso Saints Pagnano in tv

Vincono due capolista su tre nella diciassettesima giornata dei tre gironi di Serie A2. Tutto facile per Real San Giuseppe e Futsal Melilli, cade rovinosamente un Milano che resta comunque in testa. In tv – su Sportitalia – un match pazzesco: il Città di Massa vola sul 4-1 a metà ripresa, poi perde completamente la testa commettendo falli e sciocchezze, i Saints Pagnano sono comunque super, ribaltano tutto, stravincendo 9-5

GIRONE A I severi banchi di prova non vengono superati dalle prime due della classe. Milano crolla a Brandizzo sotto i colpi di Lucas e Ghouati inchinandosi a una super L84 ora a -3 dalla vetta, il Carrè Chiuppano tiene botta alla giornata di grazia di Revert ma non risponde alle decisive reti di Baroni e Foglia perdendo 8-6 con l’Imolese. In corsa per il titolo c’è anche il Città di Asti, corsaro sull’isola e a braccetto con la L84. Del Gaudio trascina il Villorba in terra emiliana con la OR Reggio Emilia, in coda esulta la Fenice: 5-4 al Leonardo, sorpasso in classifica ai sardi (ora penultimo) e aggancia a quell’Aosta che pareggia 3-3 in casa col Futsal Pistoia.

GIRONE B Una quaterna di Bico Pelentir trascina il Real San Giuseppe alla nona vittoria consecutiva con la rimaneggiata Lazio, il sedicesimo successo in 17 partite. Fuorigrotta sempre a -5: doppio Eric e Grasso decisivi nel 3-0 inflitto all’Italpol nel match clou del PalaGems. Balzo da podio in solitaria per l’Active: i viterbesi calano il pokerissimo coi Buldog e approfittano del pari-show fra Futsal Cobà e Ciampino Anni Nuovi, un 5-5 che fa comodo anche all’Olimpus, ok nella sfida tutta laziale con la Cioli di Chicco Caropreso. Si rivede la Tombesi: cinquina e clean sheet con una Mirafin in crisi. Scontro salvezza alla Roma C5.

GIRONE C Vincono tutte le big tranne quella Virtus Rutigliano che dice probabilmente addio alle speranze di promozione diretta. Tutto facile per il Futsal Melilli contro il giovane Bisceglie, Rogit di misura con un Cus Molise che resta in partita fino alla fine, ma la doppietta di Barichello non porta punti. Benissimo il Polistena, che fa la voce grossa contro il Sammichele. Atletico Cassano più vicino ai playoff grazie al blitz di Barletta e alla sorprendente sconfitta del Regalbuto (ora agganciato dal Manfredonia) nel derby casalingo con un ottimo Real Cefalù. Preziosissimi i tre punti del Magic Crati Bisignano di Fabio Cipolla con la Virtus Rutigliano.