Serie A2 Femminile: VIP Tombolo, Med e Irpinia non sbagliano

Serie A2 Femminile: VIP Tombolo, Med e Irpinia non sbagliano

L’anti VIP Tombolo è la Virtus Romagna. La capolista patavina non ha problemi a sconfiggere il Bagnolo direttamente nel suo domicilio e consolida un primato che la vede con tre lunghezze di vantaggio proprio sulle virtussine. Che si aggiudicano la sfida più interessante della nona giornata del girone A, battendo 1-0 l’Academy Torino con un gol di Mencarella. Il Pero si stacca dalla vetta con il pari interno con la Polisportiva 1980; bene invece le sarde Arzachena e Santu Predu. Nel girone B, La Med torna in testa grazie al blitz sul San Giovanni, ma il Pelletterie (che ha due gare in meno della capolista) recupererà il 12 gennaio 2022 il match in trasferta con lo Jasna. Derby al Progetto Futsal, che aggancia proprio la Sabina Lazio in classifica; tre punti anche per Cus Pisa e La Coccinella.

ASPETTANDO LO SCONTRO AL VERTICE nel girone C fra Atletico Foligno e Vis Fondi, rinviato a data da destinarsi, nona giornata nel segno del Molfetta, che ribalta il Pucetta e lo stacca in classifica, salendo così sul podio da sola. Ottimo Perugia, corsaro a Ciampino, performante il Nox Molfetta a Taranto, primo successo stagionale per il Chiaravalle, a segno sul campo dell’Altamura. Tutto invariato, invece, nel girone D: nessun problema per l’Irpinia con lo Spartak Caserta, ma il Lamezia è sempre lì grazie all’importantissimo successo contro un coriaceo Grottaglie. Cus Cosenza da podio dopo la larga vittoria contro le Wolves, Rionero più vicino ai playoff grazie al 5-3 inflitto alla Salernitana, il Segato regola il Castellammare; Woman Napoli in doppia cifra con la Sangio.