Serie A2 femminile, Fasano-Lamezia: a voi. Fondi all’esame Woman Napoli

Serie A2 femminile, Fasano-Lamezia: a voi. Fondi all’esame Woman Napoli

La partitona della decima giornata del campionato di Serie A2 femminile è nel girone D, dove la capolista a punteggio pieno Dona Fasano sogna la doppia cifra di successi, ma – al tempo stesso – rischia di essere ripresa. In casa anche l’altra battistrada dal percorso netto.

GIRONE A Fra il Granzette e il decimo successo in altrettanti incontri, c’è di mezzo un Audace Verona in piena lotta playoff insieme a una Noalese impegnata nell’interessantissimo match con un Domus Chieri a caccia di riscatto. E quel Padova, in casa, con la Mediterranea. Salito al secondo posto, il lanciato Città di Thiene ospita un Trilacum impelagato nella corsa salvezza. Completano il turno Jasna-Union Fenice e San Biagio Monza-Firenze.

GIRONE B Non semplicissima la sfida della capolista Città di Capena, attesa sul campo della Sabina Lazio. Tutt’altro che agevole, almeno sulla carta, l’impegno del Francavilla, versus la Virtus Romagna. FiberPasta Chiaravalle favorito in casa con il Dorica Torrette, così come il Civitanova con il Sassoleone. Decima-Futsal Prandone è una gara che mette in palio importanti punti-salvezza. Dulcis in fundo il derby Perugia-Atletico Foligno, un match tutto da vivere.

GIRONE C Fra le due capolista, classifica alla mano, rischia più la Vis Fondi in trasferta con la Woman Napoli, piuttosto che la Coppa d’Oro, in casa, contro il Frosinone. Virtus Ciampino alle prese con quel Best Sport non poi così lontano dalla zona playoff. Occasione Castellamare, fra le mura amiche, con il pericolante FB5 Team. BRC sul campo del fanalino di coda Olympia Zafferana, scontro diretto fra Real Praeneste e PMB.

GIRONE D Dona Fasano-Royal Team Lamezia la partitona della decima giornata: una sogna il decimo successo in altrettanti incontri, l’altra l’aggancio in testa, perché persa la prima ha inanellato una striscia vincente di otto successi di fila. Turno pro Molfetta se batte il Città di Taranto, comunque da prendere con le molle. Futsal Irpinia e Venus Lauria attese da sfide contro avversarie in piena lotta per non retrocedere: chi col Rionero, chi con la Woman Club. Atletic Club Taranto-Salernitana e Futsal Nuceria-Progetto Sarno completano il turno.

Ufficio stampa Divisione