Serie A2 femminile, turno incompleto: in campo le capolista Capena e Fasano

Serie A2 femminile, turno incompleto: in campo le capolista Capena e Fasano

L’emergenza sanitaria che sta colpendo a livello sportivo l’Italia, a causa del Coronavirus, si ripercuote sulla Serie A2 Femminile. Sei le partite della sedicesima giornata rinviate a data da destinarsi, che diventano otto con Sabina-Civitanova (a causa dell’indisponibilità del palazzetto di Passo Corese) e Olympia Zafferana-Coppa d’Oro.

GIRONE A Solo due le gare in programma, accomunate dalla lotta salvezza: l’Union Fenice può staccarsi dalla “zona rossa” in caso di successo sull’isola contro il fanalino di coda Mediterranea. Fra Firenze e Trilacum ballano punti molto importanti per la permanenza in categoria.

GIRONE B Tre partite, fra cui quella della lanciata battistrada Capena, in casa con il Dorica Torrette, stra-favorita al pari dell’inseguitrice Virtus Romagna, di scena sul campo dell’Atletico Foligno. Perugia-FiberPasta Chiaravalle un autentico “spareggio” playoff.

GIRONE C Turno senza la capolista Coppa d’Oro. Vis Fondi e Virtus Ciampino impegnate contro avversarie impelagate nella corsa salvezza: una in casa col PMB, l’altra in trasferta con la BRC. La sfida più probante ce l’ha la Woman Napoli, nella tana di una Best Sport che si sta giocando l’ultimo posto a disposizione per il post regular season.

GIRONE D Fasano-Venus Lauria il match più importante di un turno quasi completo, visto che solo Salernitana-Città di Taranto è stata rinviata a data da destinarsi. Il Molfetta non dovrebbe avere problemi – sulla carta – sul campo del Rionero. Idem per il Lamezia, di scena in trasferta col pericolante Progetto Sarno. Il Futsal Irpinia può consolidare la posizione playoff, Woman Grottaglie permettendo. Completa il turno Atletic Club Taranto-Nuceria.