Serie A2, controsorpasso Chiuppano. San Giuseppe, nuovo strappo

30-11-2019
Serie A2, controsorpasso Chiuppano. San Giuseppe, nuovo strappo

Tanto per cambiare, nuova capolista nel girone A di A2. Nel B è sempre la stessa da dieci giornate a questa parte, più forte che mai. Nel raggruppamento C, invece, bisogna aspettare un Monday Night tutto da vivere, direttamente a Rossano, o comodi davanti alla tv.

GIRONE A Sorpasso e controsorpasso. Il Carré Chiuppano si riprende subito la vetta del girone A di A2, superando proprio il Città di Massa nello scontro al vertice. Il 5-4 non deve trarre in inganno, la squadra di Ferraro domina per un tempo e mezzo, volando sul 4-0 con un Quinellato autentico protagonista, subisce il ritorno dei bianconeri, rischiando soltanto nell’ultimo minuto di gioco, dove incassa due reti. Una curiosità: nella partitona in terra berica, a secco sia Pedrinho sia Lineiro Garrote. Fra Chiuppano e Città Massa, ora, c’è la lanciata Imolese, ok contro l’Aosta: Foglia e Pica Pau il (solito) dinamico duo che fa le fortune di Carobbi, al quarto successo di fila. Milano sbanca Villorba e aggancia il gradino più basso del podio. L84 e Saints Pagnano corsari, con lo stesso punteggio, chi a Montecatini chi sull’isola. Finisce in parità, un po’ a sorpresa, la sfida fra Città di Asti e Leonardo, ma anche lo scontro salvezza fra OR Reggio Emilia e Fenice.

GIRONE B Nuovo allungo del Real San Giuseppe di Chima, autore di nel quattro reti nel 6-4 alla Roma C5. La squadra di Centonze ora è a +5 sul Fuorigrotta (ok nell’anticipo col Ciampino grazie a doppio Turmena), sei lunghezze da un Futsal Cobà sconfitto dall’Active dopo sette risultati utili di fila. La striscia, ancora aperta, di Ceppi sì che arriva a sette. La prima sorpresa di giornata arriva da Roma, dove l’Italpol viene sconfitto in casa dall’Olimpus e agganciato proprio dall’Active in classifica; si rivede la Tombesi: triplo Silveira, 6-1 alla Tenax Torfit Castelfidardo. La seconda sorpresa sempre in una sfida tutta laziale: il primo squillo in campionato della Cioli è un successo in trasferta, sul campo della Mirafin. In coda i Buldog doppiano la Lazio e li staccano in classifica.

GIRONE C Aspettando il super Monday Night fra Real Rogit e Assoporto Melilli (in diretta su Sportitalia, lunedì alle 19), la terza forza del campionato (per ora) è il Futsal Polistena di Dentini, imbattibile in casa: al PalaSport cade anche la Virtus Rutigliano del top scorer Cristobal Gracia. Rallenta il Regalbuto, ripreso sul pari da un indomito Magic Crati Bisignano; frena il Cus Molise, al secondo stop di fila, stavolta in casa, contro il Cataforio di Atkinson, al dodicesimo centro in campionato. L’Atletico Cassano torna al successo in quel di Bisceglie, preziosissimi i tre punti di un Real Cefalù che rifila una cinquina al Barletta e fuoriesce dalla zona playout. Sammichele e Manfredonia da pari e patta.