Serie A2, Cobà-San Giuseppe il clou. Tombesi-Ciampino su Sportitalia

17-01-2020
Serie A2, Cobà-San Giuseppe il clou. Tombesi-Ciampino su Sportitalia

Dopo la coppa, il campionato. Quindicesima giornata di Serie A2 tutta al sabato, all’insegna di un big match – Futsal Cobà-Real San Giuseppe – che potrebbe rivelarsi decisivo per l’alta classifica del girone B. Fuori casa anche le altre battistrada: Milano e Futsal Melilli.

GIRONE A le prime cinque della classe in trasferta. Lo scontro diretto vinto dal Milano sull’Imolese, senza dimenticare i tre punti colti dal Chiuppano nella prima sfida del 2020, sembra aver ridotto la corsa alla promozione diretta alle prime due: Sau e l’insidia derby di Merate coi Saints Pagnano, Ferraro chiede strada al fanalino di coda OR Reggio Emilia per continuare a correre col Carrè. Città di Sestu-Massa desta molta curiosità ora che i sardi hanno messo da parte un girone di andata da incubo. Completano il turno: Pistoia-Asti, Fenice-L84, Imolese-Leonardo e Villorba-Aosta.

GIRONE B Uno degli ultimi irti ostacoli da superare verso la sfrenata corsa del Real San Giuseppe alla promozione diretta si chiama Futsal Cobà: vincere al PalaSavelli per i ragazzi di Centonze vorrebbe dire mettere una serie ipotetica al primo posto. Occasione Futsal Fuorigrotta, Roma C5 permettendo. L’Active Network può avvicinarsi al podio, a patto che si aggiudichi in primis la sfida tutta laziale con quella Mirafin entrata nell’era post Maurizio Salustri. Italpol chiamato a rialzarsi dopo il pesante uno-due campionato-coppa: con la Cioli Feros è vietato sbagliare. Anche perché c’è Tombesi-Ciampino (in diretta su Sportitalia), una ghiotta occasione per entrambe di rientrare nella corsa ai playoff. Due derby a chiudere: Olimpus Roma-Lazio e Buldog-Tenax.

GIRONE C Il Futsal Melilli difende la vetta nel derby di Cefalù, con il chiaro intento di dimenticare la bruciante eliminazione in Coppa Italia – patita in casa – per mano di un Atletico Cassano di scena in terra calabrese con il discontinuo Magic Crati Bisignano. Il big match dal sapore di “spareggio” è Real Rogit-Virtus Rutigliano: chi perde rischia di dire seriamente addio alle speranze di promozione diretta. Molto più morbida la trasferta del Polistena, a Bisceglie contro i giovani nerazzurri. Altra sfida da non perdere, in chiave post regular season, è Regalbuto-Cus Molise. Chiudono il turno la sfida tutta pugliese fra Manfredonia e Barletta, un rimaneggiato Cataforio medita comunque rivalsa a Sammichele.