Serie A2, Olimpus Roma dominante. Big match a Cus Molise e Polistena

14-11-2020
Serie A2, Olimpus Roma dominante. Big match a Cus Molise e Polistena

La quinta giornata di Serie A2, aperta dal successo del Città di Sestu sulla Lazio, porta il auge Cus Molise e Futsal Polistena, in copertina grazie ai tiri da tre punti che valgono la vetta dei gironi E e D. Benissimo anche il super Olimpus Roma di Jorginho. Non sono mancate le sorprese.

FERMO il girone A che vedrà il suo “prologo” con Saints Pagnano-Aosta in programma mercoledì prossimo, nel girone B solo vittorie di squadre laziali: imponente quella dell’Olimpus Roma di un Jorginho che fa il diavolo a 4 contro il fanalino di coda Mirafin (unica formazione ancora a secco di risultati utili), di misura quella della Roma C5 (la prima) in terra sarda col Monastir Kosmoto. D’Orto, ora, è a soli tre punti dal 360GG di Podda con una gara in meno Nel girone C Barichello regala tre puntoni al Cus Molise: il roster di Sanginario doma il quotato Cobà e torna in testa alla classifica complice lo stop forzato del Manfredonia. L’altro top scorer del girone, Luciano Gonzalez, trascina i Buldog Lucrezia al sorprendente 8-5 ai danni della Tombesi Ortona. Super Vis Gubbio contro l’Atletico Cassano, la Virtus Rutigliano non si presenta a Giovinazzo.

TANTI SPUNTI nelle tre partite del girone D. Il Futsal Polistena fa sul serio: Creaco e Dentini griffano il big match di Melilli lanciando la capolista di Molluso. Il Bernalda di Francesco Cipolla si sblocca: Piovesan gran mattatore nel largo successo lucano al Taranto. Primo squillo per il Bovalino nella pirotecnica sfida col Regalbuto, decisa nel finale da super Villoria e Matheus.