Live Match

Serie A2, girone A forza quattro. Vola il Cobà. FF Napoli, è 17 su 17

13-03-2021
Serie A2, girone A forza quattro. Vola il Cobà. FF Napoli, è 17 su 17

Dopo il 2-0 della Lazio con la Mirafin nell’anticipo del PalaGems, il secondo sabato di marzo regala emozioni, gol e conferma la forza del big nella 19esima giornata del campionato di Serie A2.

QUATTRO SQUADRE per ora in testa al girone A. La L84, che giocherà il 24 marzo a Mestre con la Fenice, viene agganciata da Arzignano, Atletico Nervesa e Massa, chi in un modo chi in un altro tutte a segno. Rallenta solo Milano, fermato sul pari a Prato. L’Olimpus Roma non si ferma nemmeno quando la promozione è aritmetica: lo squadrone di D’Orto mostra i muscoli anche all’Italpol e continua a dominare un girone B nel quale il Ciampino Anni Nuovi è più che mai la seconda forza dopo il blitz in terra sarda col Sestu; Roma C5 da podio col 3-1 al Leonardo, Active e 360GG sempre a braccetto.

CON QUALCHE brivido nel finale, il Futsal Cobà piega l’Atletico Cassano e si porta a soli due punti (con una partita ancora in meno) dal Manfredonia, capolista del girone C; ossigeno Cus Molise con il successo sui Buldog, colpi di coda di Capurso e Tenax: i Buldog pugliesi doppiano la Vis Gubbio, marchigiani corsari a Giovinazzo. Nel girone D il Napoli si conferma padrona e signora del campionato: la lanciata capolista passa agevolmente a Reggio Calabria, batte il Cataforio infilando il 17esimo successo in altrettanti incontri. Flegrei sempre a +6 (con una partita in meno) sul Polistena. Che con la dupla Maluko-Silon s’impone sul Regalbuto. Il Cosenza passa a Bernalda e consolida la terza piazza, un risultato che fa comodo al Melilli, ok col Taranto e ora quinto. In coda turno pro Gear: il roster di Troia batte Messina e aggancia in un colpo solo Gear e Bovalino, che pareggiano 2-2 a Viggiano.